venerdì 31 luglio 2015

LA TORTA PAVLOVA AI FRUTTI DI BOSCO !!!!!

INGREDIENTI :
300 gr di albume a temperatura ambiente,
600 gr di zucchero, 10 gr di maizena, 500 gr di panna da montare, qualche cucchiaio di Nutella,
1 cestino di lamponi e uno di fragole ( o altri frutti di bosco a piacere )
Mettere gli albumi in una capiente ciotola e iniziare a montare con il frullino elettrico ( se si possiede una planetaria ancora meglio ) quando cominciano a montare aggiungere 1/3 dello zucchero e continuare a montare, aggiungere in 2 volte il restante zucchero con la maizena e montare per 10 minuti, l'impasto deve essere compatto e duro; disegnare un cerchio sulla carta da forno e con l' aiuto di un sac a poche iniziate a fare dei cerchi,partendo dall'interno, con il composto di albumi (se non lo avete usate un cucchiaio), ora sulla base di meringa mettetene altra nella parte esterna lasciando il centro vuoto,
cuocete in forno a 110° per 2 e mezza circa, fate attenzione a non scurire la meringa che dovrà rimanere bianca (questo lavoro potete farlo un giorno prima ).
Montate la panna sempre con il frullatore aggiungendo un cucchiaio di zucchero a velo,
ora potete assemblare la vostra torta:
prendete la meringa e adagiatela con cura su un piatto da dolce, sul fondo mettete alcuni cucchiai di nutella e a seguire la panna montata, infine decorate con la frutta che preferite e spolverate di zucchero a velo.
Tenete in frigorifero alcune ore prima di servire.

LA RICETTA DELLE TORTINE DI MELA !!!!!

INGREDIENTI
250 gr di farina 200 gr di zucchero a velo, 250 gr di burro, 80 gr di tuorli,
160 gr di albumi, 1/2 bacca di vaniglia, 250 gr di mele, 7 gr di lievito in polvere, un cucchiaio di rum, odore di limone.

Montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo con uno sbattitore elettrico, unire poco alla volta i tuorli, aggiungere il rum, la farina con il lievito,e gli aromi, a parte montare a neve gli albumi e aggiungerli al composto mescolando dal basso verso l'alto delicatamente, inserire il composto nei pirottini da muffins ( o in una tortiera se volete) e cospargete con le mele tagliate a piccoli cubetti, infornare a 180° per 20 minuti circa per le tortine e 40 minuti per la torta;
servire spolverizzate con zucchero a velo.

LA LASAGNA CON ZUCCHINE PROSCIUTTO COTTO MOZZARELLA E ............

Tagliate con un pelapatate le zucchine a fette sottili, sbollentatele per circa 3 minuti, scolatele e mettetele su di un canovaccio ad asciugare; tagliate la mozzarella a fette ( io uso quella per pizza perchè rilascia meno liquido ) preparate il prosciutto cotto e del parmigiano grattuggiato con del prezzemolo e dell' erba cipollina (pochissima).
Prendete una teglia, ungetela con dell'olio e iniziate a fare gli strati con zucchine, il parmigiano, la mozzarella e in fine il prosciutto e continuate così per almeno 6 strati.
Finite l'ultimo strato con il parmigiano e il prezzemolo e
fiocchetti di burro.
Infornate a 200 gradi per 20 minuti circa.

E PER LA COLAZIONE DI DOMANI ECCO I VENTAGLIETTI DI PASTA SFOGLIA !!!

"Ventaglietti di pasta sfoglia", niente di più facile.....
Ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia, zucchero.
Stendete il foglio di pasta sfoglia e spolverizzatelo con lo zucchero.

Segnate il centro del rettangolo di sfoglia e partendo dal lato esterno piegate la sfoglia su se stessa fino ad arrivare al centro, spolverizzando ogni risvolto con lo zucchero.

Tagliare il rotolo di sfoglia a fette di circa un centimetro e disponete su una teglia rivestita di carta da forno: infornate per 10 minuti a 200° in modalità ventilata.

VI PIACE LA BAVARESE ALLE FRAGOLE !!??!!??

fragole 150g
zucchero 100g
gelatina 1 foglio e 1⁄2
tuorli 3
latte intero 2,5 dl
panna fresca da montare 6 dl
limone la scorza di 1

■ Procedimento
Sistemiamo i fogli di colla di pesce in una ciotola, copriamoli con acqua fredda e facciamoli ammorbidire per 5 minuti. Scoliamoli, strizziamoli e teniamoli da parte.
Facciamo sobbollire il latte sul fuoco con la scorza di limone.
Rompiamo le uova, mettiamo i tuorli in un pentolino con 90 g di zucchero e sbattiamo con una frusta fino a ottenere un composto omogeneo.
Togliamo la scorza di limone dal latte. Versiamo quindi lentamente il latte caldo nella casseruola con le uova e amalgamiamo bene. Sistemiamo il recipiente sul fuoco e proseguiamo la cottura senza mai far bollire il composto, finché la crema non sarà diventata densa. A questo punto togliamola dal fuoco, preleviamo la colla di pesce dall’acqua, strizziamola bene affinché perda l’acqua in eccesso e uniamola al composto. Copriamo il recipiente e facciamo raffreddare a temperatura ambiente.
Nel frattempo montiamo 4 dl di panna fresca e quando la crema alle uova sarà fredda incorporiamo la panna.
Laviamo le fragole, asciughiamole, tagliamole a fettine e uniamole alla crema di uova.
Versiamo il composto in uno stampo e riponiamo il tutto in frigo per almeno 5 ore.
Una volta raffreddato, immergiamo lo stampo in acqua calda e rovesciamo. Guarniamo con panna montata e zucchero.

LA RICETTA DEI POMODORI RIPIENI UN OTTIMO PIATTO ESTIVO !!!!

Ingredienti (per 4 persone):

pomodori 4
acciughe sotto sale 4
pane casereccio raffermo 200 g
aglio uno spicchio
prezzemolo un ciuffo
olio d'olive extravergine 6 cucchiai
sale q.b.

■ Procedimento:
Tagliamo il pane a cubetti di circa un centimetro di lato; dissaliamo le acciughe, priviamole della testa e della lisca centrale e spezziamole grossolanamente; sbucciamo l'aglio e tritiamolo assieme al prezzemolo, che avremo lavato e mondato.
Mettiamo tutti questi ingredienti in un pentolino con 4 cucchiai di olio; poniamo su fuoco basso e lasciamo tostare il pane, mescolando con un cucchiaio di legno, in modo che si insaporisca bene e che si impregni di tutti gli aromi; infine insaporiamo con un pizzico di sale. Accendiamo il forno e portiamolo a 200 °C.
Laviamo i pomodori, asciughiamoli e tagliamoli a metà in senso orizzontale e svuotiamoli con un coltellino affilato, eliminando gran parte della polpa; quindi riempiamoli con il pane tostato e il suo condimento.
Mettiamo i cestini di pomodori su una placca da forno unta con l'olio rimasto e poniamo nel forno per circa 20 minuti. Sforniamoli, trasferiiamoli su un piatto da portata e serviamoli ben caldi in tavola.

E stasera orecchiette alla Tarantina !!!???!!!???

Ingredienti per 4 persone:
3 etti di orecchiette
2 peperoni rossi
2 peperoni verdi
2 peperoni gialli
2 cipolle dorate
origano
50 grammi di scamorza affumicata
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.

■ Preparazione:
Affettiamo sottilmente le cipolle e rosoliamole a fiamma bassa per 5 minuti con l'olio.
Puliamo i peperoni, tagliamoli a striscioline sottili, aggiungiamoli alle cipolle e facciamoli saltare a temperatura alta per 10 minuti, mescolandoli in continuazione con una spatola, e aggiungendo un pizzico di sale e una presa di origano.
Cuociamo la pasta al dente, circa 15 minuti, scoliamola tenendola un po' umida e versiamola nella padella dei peperoni. Facciamola saltare per qualche minuto a fiamma alta aggiungendo, se necessario, un mestolino di acqua di cottura della pasta.
Distribuiamo le recchitelle nelle fondine, cospargiamo sulla superficie un pizzico di origano, la scamorza tagliata a bastoncini sottili e serviamo.

ECCO COME PREPARARE UN BUON BUDINO AL CIOCCOLATO !!!


Ingredienti per 4 persone

cioccolato fondente in tavolette 200g
farina bianca 00 100g
burro 100g
zucchero 100g
latte 1 litro
limone 1
marsala secco qb

■ Procedimento
Prendiamo uno stampo da budino e riempiamolo d’acqua fredda.
Grattugiamo il cioccolato e setacciamo la farina.
Poniamo in una casseruola il burro e facciamolo sciogliere a fuoco moderato. Togliamo il recipiente dal fuoco e, utilizzando un cucchiaio di legno, incorporiamo prima lo zucchero e poi la farina, mescolando bene.
Aggiungiamo 2 cucchiai di latte e il cioccolato, rimettiamo il recipiente sul fuoco e, sempre mescolando, uniamo, poco per volta, tutto il latte e un pezzetto intero di scorza di limone. Continuiamo a mescolare sino a che la crema si è addensata e ha cominciato a bollire. Da questo momento lasciamola bollire per 2 minuti, non di più. Spegniamo la fiamma e togliamo la scorza di limone.
Buttiamo l’acqua che era nello stampo, quindi versiamo all’interno 1 cucchiaio di Marsala, rigiriamo lo stampo affinché il liquore bagni uniformemente le pareti e versiamo all’interno la crema.
Lasciamo raffreddare senza più toccare la crema, quindi mettiamola in frigorifero per almeno 6 ore.
Al momento di servire capovolgiamo sullo stampo un piatto da portata. Tenendo bene stretti piatto e stampo capovolgiamo entrambi, quindi togliamo lo stampo. Decoriamo il dolce a piacere con panna montata, biscotti o ciliegie.

COME PREPARARE LA CHEESECAKE SENZA COTTURA !!!!!

Per preparare la cheesecake senza cottura, occorrono i seguenti ingredienti: 300 grammi di biscotti secchi, 50 grammi burro fuso, 250 grammi di Philadelphia, 500 grammi di ricotta fresca di mucca, 5 cucchiai di zucchero, un bicchiere di latte e 4 fogli di gelatina. Per ottenere la base del dolce, sbriciolate i biscotti secchi amalgamandoli con il burro fuso. Dopo di che, versate l’impasto di biscotti ottenuto sul fondo di una teglia e compattatelo bene con l’aiuto di un cucchiaio. Riponete la teglia in frigorifero per circa 1 ora. Per preparare il ripieno, invece, immergete i fogli di gelatina in acqua per qualche minuto. Intanto, riscaldate il latte e unite poi la gelatina. Mescolate bene il tutto per far sciogliere completamente la gelatina. Con l’aiuto di una frusta elettrica mescolate la ricotta, la Philadelphia e lo zucchero. Dopo di che, unite anche il composto di latte e gelatina e amalgamate gli ingredienti. Versate l’impasto sulla base di biscotto precedentemente ottenuta e il gioco è fatto! Fate riposare la cheesecake in frigorifero per circa 5-6 ore. Infine, accompagnate il dolce con delle salsine o un po’ di frutta.

COME PREPARARE IL PAN DI SPAGNA ALTO E SOFFICE !!!!

per una tortiera da 18cm di diametro:
6 uova
180gr di zucchero
180gr di farina setacciata

Le uova devono essere a temperatura ambiente, solo così si gonfieranno bene.
Montare a lungo le uova con lo zucchero.
Il composto è pronto quando, sollevendo la frusta, le uova “scrivono” qualche secondo prima di sparire.
Questo risultato si ottiene dopo circa 20minuti di lavorazione.
La farina deve essere ben setacciata e va incorporata in 3-4 volte, utilizzando un leccapentole o un cucchiaio di legno e utilizzando un movimento dal basso verso l’alto e dai lati verso il centro.
L’importante, per ottenere un ottimo pan di spagna, è quello di incorporare una grande quantità di aria e di non smontare le uova incorporando la farina in modo sbagliato.
Imburrare una teglia da 18cm di diametro e infarinarla.
Versate il composto montato e infornare a 160° per 50 minuti circa.
Per i primi 20 minuti non bisogna MAI aprire il forno, questo provocherebbe uno sbalzo di temperatura che bloccherebbe la lievitazione.
Per verificare la cottura, fare la prova dello stuzzicadenti.
Con queste dosi si ottiene un pan di spagna di 5 cm di altezza.

giovedì 30 luglio 2015

CROSTATA DI MANDORLE CON FRUTTI DI BOSCO !!!!!

Ingredienti per 4 persone

confettura ai frutti di bosco 250g
frutti di bosco 400g
farina di tipo 00 150g
zucchero 150g
farina di mandorle 150g
rosso d’uovo 1
burro 150g

■ Procedimento

Iniziamo ammorbidendo il burro a temperatura ambiente.
Versiamo in una terrina le farine, lo zucchero, il tuorlo e il burro a pezzetti (conserviamone una noce per ungere la tortiera) e impastiamo rapidamente gli ingredienti.
Imburriamo una tortiera, stendiamoci all’interno la pasta e ricopriamo con la confettura.
Inforniamo per 20 minuti a 180°.
Lasciamo raffreddare, cospargiamo la torta con i frutti di bosco e serviamo la crostata con un cucchiaio di panna fresca non troppo montata.

INVOLTINI DI PATATE CON PANCETTA !!!!!

Ingredienti (per 4 persone):

600 g di patate del tipo non farinoso
1 spicchio d'aglio
70 g di pancetta affumicata tagliata a fette
2 pomodori maturi e sodi
1 mazzetto di erba cipollina
¼ l di latte
30 g di burro
sale
pepe appena macinato

■ Procedimento:
Peliamo le patate, laviamole e tagliamole a fette molto sottili. Sbucciamo e tritiamo l'aglio, tagliamo la pancetta a striscioline; facciamo scottare i pomodori in un pentolino con acqua in ebollizione, priviamoli della pelle, dei semi, dell'acqua di vegetazione e tagliamoli a cubetti. Laviamo l'erba cipollina e tritiamola finemente.
Imburriamo una pirofila con poco burro e adagiamoci la metà delle patate, cospargiamole con l'aglio tritato, distribuiamoci quindi la pancetta tagliata a striscioline, i pomodori, l'erba cipollina, un pizzico di sale e una presa di pepe. Continuiamo con le patate rimaste, il sale e il pepe; versiamo il latte fino a livello delle patate. Distribuiamo infine il burro rimasto a fiocchetti, copriamo con carta di alluminio e porre la pirofila in forno preiscaldato a 180 °C, per 40 minuti circa. Serviamo subito ben caldo in tavola.

BUCATINI CON PESTO ALLA SICILIANA !!!!!


Ingredienti per 4 persone:
4 etti di bucatini
1/2 litro di salsa di pomodoro
1/2 chilo di ricotta fresca
50 grammi di noci sgusciate
3 etti di pomodorini ciliegia
origano
8 foglie di basilico fresco
4 cucchiai di pecorino grattugiato
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale
pepe

■ Preparazione:
Mettiamo in una padella grande la salsa di pomodoro, aggiungiamo la ricotta, una presa di origano e mescoliamo. Scaldiamo il composto a fiamma bassa.
Cuociamo la pasta e scoliamola al dente, versiamola nella padella, aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura della pasta, facciamola saltare per qualche minuto a fiamma alta.
Allontaniamo dalla fiamma, aggiungiamo il formaggio, l'olio, una presa peperoncino, le noci tritate grossolanamente, i pomodorini divisi a spicchi, il basilico spezzettato, una presa di pepe e mescoliamo nuovamente.
Distribuiamo i bucatini nei piatti individuali e serviamo subito.

GLI INVOLTINI CIOCCOLATO E NOCI FACILI DA PREPARARE MA GUSTOSISSIMI AL PALATO !!!!!



Ingredienti:
250 gr. farina
1 uovo
75 gr. burro
un pizzico sale
150 gr. cioccolato fondente
200 gr. noci

Procedimento:
Lavorate la farina con le uova, poi aggiungete metà del burro morbido e un pizzico di sale. Formate una palla e lasciatela riposare per almeno 30 minuti.
Spezzettate 100 gr di cioccolato e 150 gr di noci con un coltello e poi mescolateli con lo zucchero.
Prendete la pasta e dividetela in 6 parti, stendete ciascuna parte e spennellatela con un po' di burro fuso. Distribuite su ogni rettangolo una parte del ripieno di cioccolato e noci, quindi arrotolatelo.
Spennellate ogni involtino con il burro fuso restante, poi infornate con forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.
Togliete dal forno e prima di servire decorate con il cioccolato fondente rimasto sciolto a bagnomaria, e le noci rimanenti tritate grossolanamente.

BOUNTY (CIOCCOLATINI AL COCCO) ECCO LA RICETTA PER PREPARARLI DIRETTAMENTE A CASA !!!!



Ingredienti:
100 g di cioccolato bianco
100 g di cioccolato fondente
75 g di zucchero a velo
2 cucchiai di panna liquida
3 cucchiai colmi di cocco grattugiato

Preparazione:
Mescolare in una ciotola la panna con il cocco e lo zucchero.
Sciogliere a bagno maria il cioccolato bianco e unirlo a questo composto, amalgamando bene. Risulterà un impasto della consistenza di una crema densa: versarlo in un pezzo di carta da forno dandogli la forma di un salame sottile e metterlo in frigo a rassodare per qualche ora.
Nel frattempo sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente e togliere la pentola dal fuoco.
Estrarre dal frigo l'impasto al cioccolato bianco, tagliarlo a fettine e con le mani dare ad ogni fettina la forma di una piccola barretta.
Aiutandosi con 2 forchette immergere le barrette nel cioccolato fondente fuso e disporle su un pezzo di carta da forno su cui vanno lasciate raffreddare per qualche ora. Potete mettere sulla superficie delle scagliette di cocco.

LA PANNA COTTA AL CIOCCOLATO !!!!!

Ingredienti:
- 250 ml di panna fresca
- 150 ml di latte
- Dieci cubetti di cioccolato al latte
- 140 grammi di zucchero
- 30 grammi di zucchero a velo
- Una boccetta di aroma di vaniglia
- 13 grammi di colla di pesce

Preparazione:
1) In una ciotola mescolare i due tipi di zucchero
2) Sciogliere i cubetti di cioccolato e unirli nella ciotola
3) In un altro contenitore mescolare panna e latte e aggiungerli poco per volta al composto fino a che non saranno terminati
4) Mettere il tutto in un pentolino e aggiungere l'aroma di vaniglia. Cuocere a fiamma bassa fino a che non bollirà
5) Aggiungere la colla di pesce messa ad ammorbidire precedentemente in acqua fredda
6) Lasciare raffreddare il composto per una quindicina di minuti e versare negli stampi
7) Lasciare in frigo per almeno due ore

LA RICETTA DELLA CHEESECAKE AL CIOCCOLATO BIANCO !!!


Ingredienti:
- 200 grammi di biscotti Oro saiwa
- 100 grammi di burro
- 250 ml di panna
- 200 grammi di cioccolato bianco
- Una fialetta di estratto di vaniglia
- 250 grammi di ricotta
- 70 ml di latte
- 3 fogli e mezzo di colla di pesce
- 50 grammi di zucchero

Preparazione:
1) Tritare i biscotti, versarci il burro fuso e amalgamare
2) Foderare una teglia (di quelle che si aprono) con la carta da forno
3) Versare e appiattire bene i biscotti in modo da formare una base e mettere in frigorifero
4) Mettere la colla di pesce in una bacinella con dell'acqua
5) In un pentolino sciogliere il cioccolato bianco insieme a un po' di panna
6) In un altro pentolino sciogliere lo zucchero nel latte, aggiungendo l'estratto di vaniglia
7) Mettere la ricotta in una ciotola, versare il contenuto dei due pentolini e mescolare
8) Strizzare la colla di pesce e scioglierla in un pentolino con un cucchiaio d'acqua
9) Unire al composto
10) Montare la panna e unirla al composto
11) Versare nella teglia
12) Tenere in frigorifero per circa 5 ore

mercoledì 29 luglio 2015

LA SEXY BOMBA DI 52 ANNI CHE SEMBRA UNA RAGAZZINA

 Ebbene, c'è una donna di 52 anni, Pamela Jacobs di Leeds (Inghilterra) che non sembra accorgersi del tempo che passa e il suo corpo pare ibernato, mostrando un aspetto sexy, tonico, proprio come quando aveva 20 anni.  La donna, che tra l'altro ha anche un figlio di 21 anni che si chiama Marley, ha voluto svelare il suo segreto: un elisir di giovinezza con il quale ha stretto un patto. E per ora i risultati sono palesi.  "Gli uomini mi guardano e mi dicono "Non ti credo, è impossibile: non è hai 52 anni" - racconta Pamela Jacobs - Allora io rispondo che nessuna donna al mondo aggiungerebbe gli anni alla propria età. Alla base del mio aspetto giovanile c'è l'esercizio fisico e una dieta sana a base di olio di cocco e verdure a foglia verde.. Oltre a questo, mi sottopongo ad una sauna a settimana e non esco mai da casa senza una protezione solare sulla mia pelle. Io sono una grande appassionata di olio di cocco: mia madre cospargeva la nostra pelle e i capelli di questa sostanza ed è come se mi mantenesse sempre giovane. Lo uso per cucinare, nel caffè, come struccante e come crema idratante, due volte al giorno, lo cospargo sul mio corpo. Bisogna evitare i prodotti legati al grano, come il pane e la pasta e anche la frutta, che contiene moltissimi zuccheri. Il segreto della giovinezza? Olio di cocco e...sorridere sempre", conclude.


               

LA RICETTA DELLE POLPETTE DI MELENZANE !!!!!!!

INGREDIENTI
2 melanzane grandi
2 uova
1 o 2 spicchi d’aglio
un ciuffetto di prezzemolo
abbondante di parmigiano grattugiato
100gr di mollica di pane raffermo e ammorbidito in acqua
sale e pepe qb
olio di semi per la frittura qb
PER LA PASTELLA
1 uovo
1 bicchiere di acqua
2/3 cucchiai di farina
PREPARAZIONE
Sbucciate le melanzane tagliatele a pezzi, cospargetele di sale e mettetele a perdere acqua in un colapasta.
Sciacquatele con cura, poi lessatele brevemente in acqua bollente, scolatele nuovamente e strizzatele.
Tritate finemente il prezzemolo e l’aglio.
Riunite in una ciotola la polpa delle melanzane,la mollica del pane,le uova, il formaggio grattugiato, ed il trito di aglio e prezzemolo, poi salate e pepate.
Mescolate il tutto e se l’impasto risulta troppo morbido aggiungete del pangrattato.
Mettete l’impasto a riposare in frigorifero per un’oretta.
Preparate le pastella mescolando con una frusta l'uovo,l'acqua e la farina con un pizzico di sale.
Trascorso il tempo,formate delle polpette,passatele nella pastella poi nel pangrattato e friggetele in abbondante olio ben caldo.
Mettetele le polpette su carta assorbente quindi,spolverate di sale e servite.

LA RICETTA DEI MUFFIN ALLA PIZZA !!!!!!

INGREDIENTI
125 gr di farina 00
1/2 bustina di lievito per torte salate
1 uovo
30 gr di olio evo
100 gr di parmigiano reggiano
120 gr di latte
1 cucchiaino di sale
origano
100 gr di mozzarella tagliata a cubetti
20 pomodorini s.marzano mignon
alcune foglie di basilico


accendere il forno a 180°

in una ciotola mettere la farina, il parmigiano e il lievito e miscelare bene. aggiungere l’olio , il latte, l’uovo e il sale e amalgamare bene con una frusta . Attenzione non sarà un impasto molle , ma abbastanza sostenuto in quanto sia i pomodorini che la mozzarella con i loro liquidi, renderanno un impasto ottimale e ben idratato.

unire al composto gli aromi che più preferite, io ho messo l’origano , la mozzarella e i pomodorini tagliati a cubetti e il basilico sminuzzato e ho amalgamato con l’aiuto di una spatola.

trasferire il composto nei pirottini inseriti nella teglia apposita da muffin. (io mi sono aiutata con il dosatore di gelato che avrete cura di bagnare in acqua di tanto in tanto).

cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti, fate la prova stecchino, tenendo presente che lo stesso sarà umido in quanto all’interno ci sono sia pomodorini che mozzarella.

LA RICETTA DEI BISCOTTI ANICETTI !!!!!

400 gr di farina
120 g di burro morbido 100 gr di mandorle tritare
100 g di fecola
200 g di zucchero
3 uova intere
una bustina di lievito
Liquore all'anice
80 g zucchero a velo

Mettere la farina con il lievito, le mandorle tritate e la fecola in una ciotola e mescolare.
Aggiungere le uova montate a mano con lo zucchero ed il burro.
Mescolare gli ingredienti prima con un cucchiaio di legno poi a mano.
Formare una palla con il composto e metterlo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Formare dei piccoli biscotti passarli nel liquore d'anice poi nello zucchero a velo
disporli su una teglia ricoperta da carta forno
infornare per 20 minuti a 180°

LA RICETTA DEL PAN DI SPAGNA CON NUTELLA E PANNA MONTATA !!!

Ricetta: per il pan di spagna 4 uova
, 160 gr di zucchero, 160 gr di farina, una bustina di vanillina, 1 pizzico di sale; montare le uova con uno sbattitore elettrico per 7/8 minuti (deve risultare una crema molto montata) aggiungere gradatamente la farina setacciata mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, cuocere per 30 minuti circa a 170 gradi ventilato in una tortiera imburrata e infarinata, farcire il pan di spagna con panna montata, nutella e bagnare gli strati con latte e rum.

TORTA ALLO YOGURT CON SCAGLIE DI CIOCCOLATO


Ingredienti:
2 uova
300 gr farina
50 gr di scaglie di cioccolato
50 ml di olio
70 gr di ricotta
1 vasetto di yogurt(al gusto che preferite,io ho usato fragola)
1 bustina di lievito
100 gr di zucchero

Sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere lo yogurt,l'olio e la ricotta. Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito. Aggiungere le gocce di cioccolato. Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti. Semplice e buona

LE MILLEFOGLIE DI MELENZANE !!!!!!!!!!

Cuocere le melanzane a fette in forno a 180 gradi per 15 minuti circa, a parte preparare la salsa di pomodoro, tagliare a fette sottili la scamorza, preparare una emulsione di basilico e olio e del formaggio parmigiano; in una teglia da forno adagiare le melanzane e fare 4 o 5 strati come per la parmigiana alternando gli ingredienti, infornare per 15 minuti a 180 gradi e servire.

lunedì 27 luglio 2015

LA RICETTA DELLE GIRELLE DI PAN BRIOCHE ALLA NUTELLA !!!!

250gr di farina manitoba
2 cucchiai di zucchero
1 uovo
40gr di burro
90ml di latte tiepido
mezzo cubetto di lievito di birra
la buccia di mezza arancia grattugiata
nutella qb
zucchero a velo qb
PREPARAZIONE
Fate sciogliere a bagnomaria il burro e intiepidite il latte.
Disponete la farina su un piano da lavoro e aggiungete lo zucchero,il lievito sbriciolato,l'uovo,il burro sciolto e il latte tiepido. Iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti.
Impastate energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.
Mettete il panetto in una ciotola,coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare per circa un ora in forno spento ma con luce accesa..
Trascorso il tempo,dividete l’impasto del pan brioche in due parti uguali.
Infarinate il piano lavoro e stendete i due panetti separatamente dando loro una forma rettangolare.
Farcite solo un rettangolo con la nutella quindi sovrapponete l'altro ed arrotolate su se stesso fino ad ottenere un rotolo unico.
Con un coltello tagliate delle fette di circa 3/4 cm di larghezza.
Adagiate le girelle all'interno dei pirottini che avete preparato in precedenza all'interno di uno stampo per muffin.
Fate lievitare le girelle per altri 30 minuti circa.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 15/20 minuti.
A cottura ultimata,lasciate intiepidire e spolverizzate con lo zucchero a velo.

LA RICETTA DELLE PIZZE MONTANARE !!!!!!

INGREDIENTI
500gr di farina
250 ml di acqua
1 cucchiaio d’olio d’oliva
15 gr di lievito di birra
2 cucchiaini di sale
un pizzico di zucchero
500 gr di mozzarella
500 nl di passata di pomodoro
20 gr di parmigiano
basilico, olio, sale e
olio per friggere
PREPARAZIONE:
Preparare la pasta per la pizza disponendo al centro della fontana di farina l’acqua tiepida, il lievito e un pizzico di zucchero. Lavorare l’impasto e aggiungere l’olio e il sale. Lavorare fino a rendere la pasta liscia e omogenea.
Dividere l’impasto in 12 palline e metterle a lievitare ricoperte da un panno per circa 3 ore.
Preparare un sughetto cuocendo la passata di pomodoro con un filo d’olio il sale e basilico e cuocere per circa 15 minuti.
Aprite l’impasto con le mani in modo da formare una pizzetta rotonda e friggete in olio bollente.
Fate cuocere le pizzette montanare un minuto per lato, quindi disporre su un piatto e condirle con il sugo di pomodoro bollente.
Aggiungere subito la mozzarella tagliata a dadini e spolverare con il parmigiano in modo che possa sciogliersi a contatto con il calore delle pizzette appena fritte.
Appena la mozzarella si sarà sciolta, portate le montanare in tavola.

IL FRESCO TIRAMISU' KIWI E ANANAS !!!!!!



250 g di mascarpone
3 cl di estratto di vaniglia (o vanillina)
50 g di zucchero a velo
2 uova
1 ananas
2 kiwi
200 g di biscotti savoiardi
5 cl di rum
100 g di gocce di cioccolato

Per la crema sbattete energicamente i tuorli d’uovo con il mascarpone e l’estratto di vaniglia. Montate a neve gli albumi, aggiungete lo zucchero a velo mescolando delicatamente e incorporateli al composto. Una volta fatto, unire anche 80g di gocce di cioccolato. Tagliate l'ananas a fette. Conservatene in frigo qualche fetta per la decorazione finale e mescolate il resto (ben tritato) con la crema al mascarpone. Immergete i savoiardi per 1-2 secondi nel rum e iniziate a comporre il tiramisù: componete un primo strato di savoiardi, aggiungete uno strato di crema al mascarpone con i pezzetti di ananas, poi ancora savoiardi e per finire uno strato di crema. Mettete in freezer per 3 ore. Poco prima di servire coprite la superficie con spicchietti di ananas, fette di kiwi fresco tagliato sottile e gocce di cioccolato.

LA FRESCA TORTA ALLE FRAGOLE !!!!!

800 g di fragole
180 g di biscotti secchi
80 g di zucchero
20 g di burro
40 g di maizena
50 ml di succo di mela
1 baccello di vaniglia (o una bustina di vanillina)
1 limone

Spezzettate i biscotti in un recipiente graduato e frullate con un mixer, ponete in una ciotola e lavorate con il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Aggiungete il succo di mele e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Foderate con carta da forno uno stampo di 20 cm di diametro e distribuite il composto ottenuto sul fondo e sui bordi, livellando e compattando con il dorso di un cucchiaio. Ponete lo stampo in frigorifero a raffreddare.
Lavate le fragole sotto acqua corrente, asciugate delicatamente con un canovaccio. Con un mixer frullate le fragole (lasciatene da parte alcune per decorare) con lo zucchero e il succo di limone. Trasferite in un tegame, unite la vaniglia e portate a ebollizione.
Aggiungete la maizena diluita con 4 cucchiai d’acqua fredda e proseguite la cottura a fiamma bassa per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Eliminate la vaniglia (se avete usato il baccello) e versate il composto di fragole nello stampo sulla base di biscotti tritati.
Livellate, lasciate intiepidire e trasferite lo stampo in frigorifero per almeno 2 ore. Poco prima di servire decorate la torta con le fragole rimaste.

LA RICETTA DEL BUDINO ALLE FRAGOLE

INGREDIENTI
600 g di fragole
250 g di maizena
2 cucchiai di miele
mezzo limone
100 ml + 2 cucchiai di acqua

Lavate le fragole, asciugatele e tagliatene 500 g a tocchetti. Riunitele in una ciotola con il miele, il succo e la scorza grattugiata del mezzo limone e 100 ml di acqua; frullatele con un mixer fino a ottenere un composto omogeneo.
Versate il composto di fragole in una casseruola dal fondo spesso e portate a ebollizione, aggiungete la maizena stemperata in 2 cucchiai di acqua fredda e proseguite la cottura, a fiamma bassa, mescolando in continuazione, per circa 10 minuti finché si addensa. Trasferite subito il composto in uno stampo della capacita di 600 ml, inumidito con acqua fredda, e lasciatelo raffreddare. Passate lo stampo in frigorifero per almeno un’ora.
Al momento di servire, staccate delicatamente il budino dalle pareti dello stampo con la lama di un coltello, rovesciatelo nel piatto di portata e decorate con le fragole rimaste.

SAPETE PREPARARE UNA CROSTATA DI CILIEGIE ??????

Per la pasta frolla:
200 g Farina 00
80 g Burro
80 g Zucchero
1 pizzico Bicarbonato
Sale q.b.
1 Limone (scorza grattugiata)
1 Uovo
Per la crema:
1/2 litro Latte
3 Uova
40 g Farina 00
1 Limone (scorza grattugiata)
130 g Zucchero
500 g Ciliegie
1 noce Burro
Sale q.b.

Sul piano da lavoro distribuite la farina a fontana, mescolata con lo zucchero, il lievito, Il bicarbonato e un pizzico di sale. Nel centro della farina tagliate a pezzettini il burro e impastate velocemente con la punta delle dita per incorporarlo alla farina.
Rifate la fontana con la farina e nel centro rompete l'uovo, battuto leggermente, unite la scorza grattugiata e impastate incorporando la farina, cominciando dai bordi. Lavorate velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fatene una palla. Chiudete nella pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare 30 minuti.
Ponete nel frattempo a scaldare il latte con la buccia di limone e mescolate zucchero, farina e un pizzico di sale che poi uniremo alle uova sbattute con lo zucchero, versando poi il tutto nel latte e lasciando cuocere sul fuoco finché la crema non si sarà addensata.
In una padella con il burro mettere le ciliegie private del nocciolo e foderate una tortiera con la pasta frolla preparata aggiungendo prima la crema e poi le ciliegie. Al termine infornate a 180 °C per circa mezzora.

UN DOLCE ESTIVO MA GUSTOSO IL SEMIFREDDO PESCHE E AMARETTI



500 gr di yogurt alle pesche
300 gr di panna fresca
Amaretti
Liquore all'Amaretto
2 pesche fresche grosse
2 cucchiaini di zucchero

Montate la panna (senza zucchero) e unitela delicatamente allo yogurt. Versate metà composto nello stampo foderato di carta forno oppure di pellicola..Mettete in freezer per mezz'ora ad indurire mentre il resto lo terrete in frigo..
Nel frattempo sbriciolate grossolanamente una decina di amaretti e bagnateli con un paio di cucchiai di liquore.
Frrullate una pesca bella grossa con lo zucchero.
Prendete lo stampo dal freezer, versate la polpa della pesca e sopra cospargete gli amaretti..
Coprite con il resto del semifreddo che avevate tenuto in frigo. Mettete in freezer per almeno 3-4 ore.
Nel momento che vorrete servirlo, immergete lo stampo in acqua molto calda, ribaltatelo in un vassoio e decorate a piacere.
Questo dolce va conservato in congelatore (togliere 20 minuti prima di servire).

UN DOLCE FRESCO E LEGGERO LA BAVARESE AL MELONE !!!!!


BAVARESE AL MELONE

250 gr di melone tagliato a fette
250 ml di panna fresca
10 gr di colla di pesce
80 gr di zucchero di canna

Tagliate il melone a pezzi piccoli e fate cuocere con lo zucchero per circa 5 minuti. Mettete in ammollo la gelatina nell’acqua fredda e nel frattempo frullate con il mixer il melone e quando è ancora caldo unite la gelatina che avrete strizzato con cura.
Lasciate raffreddare e montate la panna, incorporando poi delicatamente i due composti. Disponete il tutto nei pirottini (o in un unico contenitore più grande) dei muffin e ricoprite con la pellicola trasparente. Mettete in frigo per almeno 4 ore. Prima di servire, decorate con pezzetti di melone e/o granella di cioccolato.

VUOI DISINTOSSICARTI DA FACEBOOK ? ECCO LA CURA CHE FA PER TE !!!!!

Non sono poche le persone che hanno sviluppato una vera e propria dipendenza da Facebook. Due dottorandi americani, Robert R. Morris e Dan McDuff, si sono resi conto che passavano anche 50 ore alla settimana su Facebook, ed hanno deciso di utilizzare un metodo radicale per eliminare la dipendenza dal social network, ispirandosi agli studi di Pavlov sul riflesso condizionato, creando quello che hanno chiamato “Pavlov Poke”.
Il sistema procura una scossa (fastidiosa ma non dolorosa) ogni volta che rileva che si sta passando troppo tempo su Facebook: in questo modo si perde un po’ alla volta l’abitudine di navigare su Facebook “per niente”. Spiega Morris: “Mi capita di essere su Facebook, abbuffandomi di foto di animali, bloccato in una specie di trance ipnotica, e possono passare anche minuti od ore prima di rendermi conto che innanzi tutto non mi interessa essere lì”.
Se la scossa non è abbastanza, il software (sfruttando i siti di micro-crowdsourcing) prevede anche la possibilità di essere chiamati al telefono ed essere rimproverati da un perfetto sconosciuto ogni volta che si passa troppo tempo sui social network.

Gli ideatori spiegano che la loro idea è nata un po’ come scherzo, ma sperano che contribuisca al dibattito sull’uso di Facebook e degli altri social network.

STUDIOSI HANNO SCOPERTO CHE FACEBOOK RENDE INFELICI !!!!

Facebook, e i social network in generale, sono qualcosa che alcuni amano molto, mentre altri detestano profondamente. Certamente, sono decisamente diffusi (con mezzo miliardo di persone che interagiscono quotidianamente con Facebook) e a più di qualcuno i social network portano via molto tempo.
Se da un lato è indubbio che Facebook e i suoi simili sono un ottimo modo per rimanere (o rientrare) in contatto con persone che altrimenti sarebbe difficile vedere di persona, quali sono gli effetti di passare tanto tempo sui social network? Secondo una ricerca, le conseguenze di un uso intensivo di Facebook sono tutt’altro che positive.
I ricercatori hanno studiato un campione di soggetti per due settimane, monitorando il loro uso di Facebook e chiedendo loro 5 volte al giorno (tramite chat) come si sentivano. E’ emersa una correlazione diretta tra l’utilizzo di Facebook e l’insoddisfazione: più i soggetti usavano Facebook, più diminuiva il loro livello di felicità e soddisfazione. Questo effetto, è emerso, è indipendente dal numero di amici che i soggetti avevano sul social network, ma anche da fattori quali il sesso, la percezione di solitudine, autostima e anche depressione.

I ricercatori avvertono, a conclusione dello studio: “A prima vista, Facebook rappresenta una risorsa inestimabile per soddisfare il fondamentale bisogno umano della connessione sociale. I risultati suggeriscono che anziché migliorare il benessere, però, Facebook lo diminuisce”.

domenica 26 luglio 2015

Scompare da casa a 16 anni. La madre: aiutateci


Da mercoledì a Rozzano (Milano) non si hanno più notizie. La famiglia diffonde la foto. Nel 2003 la sorellina di 2 anni era rimasta uccisa in una sparatoria
«Non ha mai fatto una cosa del genere, non si è mai allontanata da casa, sono disperata non so più cosa pensare, spero qualcuno mi aiuti». È l’appello di Loredana, madre di Maria Pappacoda, 16 anni, sparita da casa a Rozzano (Milano) mercoledì scorso. La ragazza frequenta un istituto di formazione professionale e secondo quanto riferisce la mamma, nei giorni precedenti non sarebbe accaduto nulla da giustificare il suo allontanamento da casa.

«Mi sono già rivolta ai carabinieri di Rozzano e mi hanno detto di stare tranquilla e che stanno procedendo con le loro indagini - ha aggiunto la donna - Io però non riesco a stare con le mani in mano, adesso con l’aiuto di amici vogliamo tappezzare tutti i dintorni con manifestini con la sua foto».

Loredana Pappacoda, la madre di Maria, ha detto di essersi rivolta anche alla redazione del programma di Raitre, “Chi l’ha visto?”. Numerosi anche i messaggi che ha postato sul suo profilo Fb. «L’ansia mi sta divorando dentro sono super distrutta piango non dormo ti prego Maria torna da me non vedo l’ora di abbracciarti e stringerti tra le mie braccia - ha scritto - torna, torna ti prego».

Maria invece sul suo profilo tra le ultime foto ha messo quelle con un suo nuovo ragazzo con il quale appare serena e felice. «Il primo a cui ho telefonato quando non è tornata è stato lui - ha detto la madre - Ma lui è a casa sua». La famiglia di Maria era stata sconvolta da una tragedia nel 2003, quando la sorellina di 2 anni, Seby, rimase uccisa nella cosiddetta strage di Rozzano. In una sparatoria che aveva come obiettivo due giovani, vennero colpiti anche la bimba, in braccio alla madre, e un pensionato. Il responsabile dei 4 omicidi, Vito Cosco, è stato condannato a 20 anni di reclusione.

LA PIZZA RIPIENA NAPOLETANA !!!!

INGREDIENTI
500 gr di farina
1 panetto di lievito di birra
1 cucchiai di strutto
20gr di sale
un pizzico di pepe
4 uova
80gr di parmigiano
150gr di mortadella
150gr di salame
150gr di ricotta
150gr di fontina
PREPARAZIONE
Sciogliete il lievito in acqua tiepida ed aggiungetelo alla farina con lo strutto ed il sale.
Impastate aggiungendo a filo altra acqua fino ad ottene un impasto morbido e liscio.
Lasciate lievitare l'impasto per 1 ora.
Trascorso il tempo di lievitazione, dividete l'impasto in 2 parti uguali.
In una ciotola,sbattete le uova col sale e parmigiano quindi,aggiungete tutti i salumi tagliati a cubetti.
Stendete la prima parte d'impasto in una teglia leggermente unta e versate il composto di uova e salumi.
Coprite con la seconda parte dell'impasto e sigillate i bordi facendo pressione con le dita.
Infornate a 180° per circa 1 ora,quindi sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.

LA RICETTA DEL BACCALA' ALLA NAPOLETANA !!!!!

INGREDIENTI
1 kg di baccalàa ammollato
500 gr di pomodori ciliegina
200 gr di olive nere
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di capperi
olio extravergine qb
sale qb
PREPARAZIONE
Sciacquate il baccalà e tagliatelo a pezzi,infarinatelo e friggetelo in abbondante olio bollente.
Lasciate riposare i pezzi di baccalà fritti su carta assorbente.
Mettete in un tegame un filo d'olio d'oliva,aggiungete lo spicchio d'aglio,le olive, i capperi ed i pomodori tagliati a metà.
Fate cuocere il sughetto per qualche minuto.
Unite i pezzi di baccalà e mescolate delicatamente su fuoco medio.
Aggiustate di sale e di pepe e servite con un trito di prezzemolo.

I PANINI NAPOLETANI CON I FRIARIELLI E SALSICCE

INGREDIENTI PER LA PASTA
300gr di farina manitoba
200gr di farina 00
1 bustina di lievito disidratato
2 cucchiaini di strutto
sale qb
acqua qb per assorbire la farina
INGREDIENTI PER IL RIPIENO
3 fasci di friarielli o broccoli
aglio,olio extravergine,peperoncino e sale qb
150gr LE SALSICCE tagliato a pezzi
150 gr di mozzarella
PREPARAZIONE
Fate sciogliere il lievito secco in un bicchiere d'acqua tiepida,aggiungete un cucchiaino di zucchero,mescolate bene e quando si sarà formata una schiumetta in superficie versatelo nella farina che avete precedentemente setacciata e messa su un piano da lavoro.
Aggiungete lo strutto,il sale ed impastate versando a filo altra acqua fino al completo assorbimento della farina.
Quando avrete ottenuto un panetto liscio e morbido,mettetelo in una ciotola coperta con pellicola trasparente e lasciate lievitare per almeno un'ora.
Pulite i friarielli o broccoli,ossia,togliete i gambi e le foglie esterne più dure,lavateli accuratamente e sgocciolate tutta l'acqua in eccesso.
Preparate un soffritto di olio extravergine,aglio e peperoncino.
Saltate i friarielli o broccoli cuocendoli e rigirandoli spesso per una decina di minuti,salate e tenete da parte.
Tagliate le salsicce

e la mozzarella a pezzi e tenete da parte.
Trascorso il tempo di lievitazione,stendete la pasta in una sfoglia rettangolare,distibuite su tutta la superficie i friarielli o broccoli,i wurstel e la mozzarella.
Arrotolate la pasta fino ad ottenere un filone ben stretto e sigillato sul bordo finale.
Tagliate i panini in fette spesse di 5 cm e disponeteli su una teglia rivestita con carta forno ben distanziati tra loro e fate lievitare per un' atra mezz'ora.
Dopo la seconda lievitazione,spennellate col tuorlo la superficie dei panini napoletani e cuocete in forno preriscaldato a 190°C per 40 minuti.
A cottura ultimata,lasciate intiepidire prima di servire.

sabato 25 luglio 2015

LA DIETA PER TUTTA LA SETTIMANA !!!!!

Lunedì
  • Colazione: 220 g di latte, 3 biscotti secchi, un cucchiaino di miele
  • Spuntino: 1 yogurt al naturale
  • Pranzo: 80 g di pasta alle melanzane e basilico,  radicchio in insalata.
  • Spuntino: 1 frutto di stagione
  • Cena: cernia al forno, insalata verde con pomodorini, 1 panino integrale
Martedì
  • Colazione: thè o caffe, 3 fette biscottate spalmate di marmellata
  • Spuntino: 1 frutto di stagione
  • Pranzo: Insalatona mista con 40 g di mozzarella, 1 uovo sodo e una manciata di olive, 1 panino piccolo
  • Spuntino: 1 yogurt magro
  • Cena: pasta e fagioli insaporita con una spolverizzata di parmigiano grattugiato, zucchine e peperoni grigliati con un filo d’olio, 1 panino.
Mercoledì
  • Colazione: 220 g di latte, 3-5 pezzi di frutta secca
  • Spuntino: 1 yogurt al naturale
  • Pranzo: 200g di insalata di mare con polpo lessato, 200g di patate bollite.
  • Spuntino: 1 frutto di stagione
  • Cena: 60 g di riso e piselli, insalata caprese (pomodoro, origano e mezza mozzarella).
Giovedì
  • Colazione: 1 yogurt magro, cereali misti, 20-30g di cioccolato
  • Spuntino: 1 frutto di stagione
  • Pranzo: 60 g di pasta alla carbonara, una macedonia di frutta di stagione.
  • Spuntino: 1 yogurt magro
  • Cena: spezzatino di vitello con patate, spinaci bolliti e conditi con una noce di burro e una spolverata di formaggio parmiggiano.
Venerdì
  • Colazione: 220 g di latte parzialmente scremato, 1 frutto fresco
  • Spuntino: 2 fette biscottate
  • Pranzo: 120 g bistecca ai ferri, 80g di formaggio fresco, 2-3 fette biscottate.
  • Spuntino: 1 frutto di stagione
  • Cena: zuppa di cereali e legumi, 80 g di prosciutto cotto, 1 panino.
Sabato
  • Colazione: thè o caffe, 3 fette biscottate, 1 frutto di stagione
  • Spuntino: 2-3 biscotti o frutta secca
  • Pranzo: 80 g di pasta ai frutti di mare, insalata lattuga con pomodoro e olio, 2-3 fette biscottate.
  • Spuntino: 1 yogurt al naturale
  • Cena: pizza a vostra scelta in alternativa frittata con patate e cipolle, melenzane e zucchine grigliate, 1 panino.
Domenica
  • Colazione: 220 g di latte, 3 biscotti secchi con marmellata di frutti di bosco senza zucchero
  • Spuntino: 1 frutto di stagione
  • Pranzo: 80 g di tagliatelle al ragù, formaggio stagionato e prosciutto crudo, 1 panino.
  • Spuntino: 1 frutto di stagione
  • Cena: 120g di pesce ai ferri e un filo d’olio, patate e omodoro ad insalata,60g di pane integrale.
N.B.:
Vino ok se mezzo bicchiere a pasto.

Evitate bevande Gassate

LA TORTA SALATA CON I FIORI DI ZUCCA

Ingredienti per la brisee.
Ingredienti
300 g di farina
160 g di burro
acqua fredda
sale
Per il ripieno.
30 fiori di zucca
4 piccole zucchine
100 g di pancetta
80 g di pecorino sardo dolce (io uso brigante)
2 uova
100 ml di panna fresca
1 cucchiaio di grana grattugiato
1 mazzetto di menta fresca
3 cipollotti freschi
olio evo 2 cucchiai
sale e pepe q b

Preparazione.

1 Disponete la farina a fontana. Nel centro mettete il burro a fiocchetti e un pizzico di sale. Amalgamate gli ingredienti con la punta delle dita e aggiungete due o tre cucchiai d'acqua fredda per ottenere un impasto elastico.
2 Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per un'ora circa. Lavorate brevemente la pasta con le mani, poi con il matterello tirate a sfoglia dello spessore di 4 millimetri. Adagiatela in una teglia imburrata e riponetela nuovamente in frigo intanto che preparate il ripieno.
3 tagliate a piccoli dadini le zucchine e tritate grossolanamente i cipollotti. Fateli stufare dolcemente in una padella con l'olio.
4 tagliate a piccoli cubetti la pancetta, grattugiate il pecorino e tagliate a striscioline i fiori di zucca privati del pistillo e lavati delicatamente, tenendone da parte una decina per la guarnizione. Spezzettate la menta e aggiungete il tutto, fuori dal fuoco, alle zucchine e cipollotti.
5 aggiungete la panna mescolata alle uova leggermente sbattute e regolate di sale e pepe. Riempite il guscio di brisee, pareggiate pene e disponete a raggiera i fiori rimasti, spolverate con il grana grattugiato e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

LA RICETTA DELLE ZEPPOLE FRITTE CON LA CREMA !!!!!!!!!!!!

 Ingredienti per circa 8 zeppole
Uova medio-grandi 3
Burro 70 gr
Zucchero 40 gr
Limoni la scorza grattugiata di 1
Acqua 250 ml
Farina 00 150 gr
Sale 2 gr
per la crema pasticcera
Uova 3 tuorli
Farina o maizena 25 gr
Vaniglia mezza bacca (o mezza bustina di vanillina)
Zucchero 75 gr
Latte 250 ml
per friggere e per guarnire
Ciliegie candite (o amarene sciroppate) 8
Olio di semi per friggere q.b.
Preparazione
Per preparare le zeppole di San Giuseppe fritte, realizzate per prima cosa la crema pasticcera: riscaldate il latte in un pentolino con la metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi; sbattete in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero quindi aggiungete la farina. Con una pinza, eliminate la bacca e versate il latte riscaldato sul composto a filo, amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola con un foglio di pellicola a contatto.
Preparate ora l’impasto delle zeppole: in un pentolino dal fondo spesso ponete il burro a pezzetti e versate l'acqua, unite il sale e portate lentamente ad ebollizione, rimestando con un cucchiaio di legno.
Non appena il burro sarà sciolto e l’acqua bollirà, togliete il pentolino dal fuoco e versate al suo interno la farina setacciata; riportate il pentolino sul fuoco e amalgamate gli ingredienti con una frusta all'inizio e poi continuate a mescolare con un cucchiaio di legno per ottenere una palla compatta. Girate il composto fino a quando vedrete formarsi una patina biancastra sul fondo del pentolino (ci vorranno circa 10 minuti). Spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero, mescolate bene per incorporarlo al composto, poi versate l’impasto in una ciotola e lasciatelo intiepidire. Una volta tiepido, trasferite l'impasto in una ciotola e unite la scorza del limone grattugiata e le uova, una alla volta, aggiungendo la seguente solo quando la precedente sarà stata completamente assorbita (oltre che con un mestolo di legno, potete compiere questa operazione servendovi delle fruste di uno sbattitore o la foglia di una planetaria). Alla fine dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo che facendolo cadere con una paletta o un mestolo, formerà una specie di "nastro", come si dice in gergo. Trasferite il composto ottenuto in una sac-à-poche con bocchetta stellata.Ritagliate dei quadrati di carta forno che abbiano i lati di 8 cm e spremete sopra ogni quadrato un dischetto di pasta del diametro di 5 cm che formerete con un movimento a spirale. Sul bordo esterno di ogni dischetto sovrapponete un anello di pasta come per formare una scodellina. Modellate così circa altre 7 zeppole o finchè il composto non sarà terminato.
In un tegame dal bordo alto, ponete dell’olio per friggere che porterete a una temperatura compresa tra i 160° e 170° C: l’olio non deve essere bollente, deve friggere dolcemente permettendovi di rigirare le zeppole più volte perché si possano gonfiare uniformemente. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ideale, immergete non più di 1-2 zeppole ancora attaccate ai quadrati di carta forno sulle quali sono appoggiate; la carta si staccherà da sola dopo qualche secondo e potrete quindi toglierla dall’olio servendovi di una pinza da cucina. Rigirate le zeppole più volte nell’olio caldo fino alla completa doratura , quindi sgocciolatele con una schiumarola e ponetele a scolare dell’olio in eccesso su più fogli di carta assorbente da cucina. Quando avrete fritto tutte le zeppole spremete la crema pasticcera, che avrete trasferito in una sac-à-poche con bocchetta stellata, al centro delle zeppole. Guarnite le zeppole con un'amarena sciroppata, o una ciliegia candita, sulla sommità del ciuffo di crema, trasferite le zeppole su di un piatto da portata e servite le vostre zeppole fritte!

venerdì 24 luglio 2015

LA PARMIGIANA DI ZUCCHINE !!!!!

 Ingredienti:
- Zucchine 700 g
- Pecorino 100 g
- Sugo di pomodoro 700 g
- Mozzarella 250 g
- 3 Uova medie
- 4 Foglie di basilico
- Mezza cipolla
- Farina q.b.
- Olio extra vergine d'oliva q.b.
- Olio di semi di girasole q.b. (per la frittura)
- Sale q.b.

Procedimento:
Per il sugo di pomodoro:
1)In una casseruola versate un filo d'olio e aggiungete la cipolla tritata grossolanamente. Fate soffriggere per qualche minuto, poi aggiungete la passata di pomodoro e diluitela con un pò di acqua  2)Inserite il basilico, salate e lasciate cuocere per 10 minuti a fiamma media

3)Lavate e asciugate le zucchine, spuntatele e tagliatele di circa 1 centimetro di spessore per il verso della lunghezza
4)Ora sbattete le uova e, a parte, preparate la farina per l'impanatura
5)Immergete le zucchine prima nelle uova e successivamente nella farina
6)In una padella profonda versate abbondante olio, quindi friggete le zucchine, poche alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell'olio
8)Ultimata la cottura, scolatele su carta assorbente e salatele
9)Prendete una pirofila, versateci un pò di sugo, del formaggio, e adagiate le zucchine fino a ricoprire l'intera superficie
10)Continuate con la mozzarella a dadini, il formaggio, il sugo di pomodoro e terminate adagiando le zucchine. (ripetete questa operazione per il numero di piani che volete ottenere)
11)Terminate la parmigiana con l'ultimo strato di zucchine, il formaggio e il sugo.
12)Infornate in forno statico preriscaldato a 200° per 40 minuti.

COME PREPARIAMO LE PIZZETTE DI MELENZANE !!!!!

 Ingredienti (per 3 persone):
1 melanzana media
Passata di pomodoro q.b.
Farina q.b.
Olio extra vergine d’oliva q.b.
Olio di arachidi q.b. (Per la frittura)
sale q.b.

Procedimento:
1)Lavate e asciugate le melanzane, spuntatele e tagliatele a fette di circa 1 centimetro di spessore (Foto 1-2-3).
2) In una padella versate abbondante olio di arachidi, infarinate le melanzane e friggetele poche alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio; girate da entrambi i lati poi scolatele su un foglio di carta assorbente (Foto 4-5-6).
3) Prendete una teglia da forno, ungete la base con dell’olio d’oliva e adagiate le melanzane (Foto 7-8).
4) Su ogni melanzana inserite un po di passata di pomodoro, qualche fetta si mozzarella e terminate con sale e origano (Foto 9-10-11-12).
5) Infornate in forno statico per 20-25 minuti a 200°C.
A questo punto non vi resta che servire le vostre pizzette di melanzana!

GLI SPAGHETTI CON POMODORO FRESCO E STRACCIATELLA

 Ingredienti:
- Spaghetti 180 g
- Stracciatella 200 g
- Pomodori ciliegini 300 g
- 8 foglie di basilico
- Cipolla q.b.
- Olio extra vergine d’oliva q.b.
- Sale e pepe q.b.

Procedimento:
1) Tagliate a metà i pomodorino (Foto 1).
2) Sminuzzate la cipolla (Foto 2).
3) In una padella scaldate l’olio (Foto 3).
4) Rosolate per qualche minuto la cipolla, inserite i pomodorini e fate cuocere (Foto 4-5).
5) Salate, pepate e se è necessario allungate il sughetto con un po d’acqua(Foto 6-7-8).
6) Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli e versateli in padella con gli altri ingredienti (Foto 9-10).
7) Inserite le foglie di basilico e mescolate bene (Foto 11).
8) Impiattate e servite con abbondante stracciatella (Foto 12).
Il risultato finale non vi deluderà: Spaghetti con pomodorini e stracciatella!

GATEAU DI PATATE CON PRIMO SALE E MORTADELLA !!!!!


Ingredienti (Per 6 persone):
- Patate 1 kg
- Parmigiano (Maletti) 80 g
- 3 Uova
- Primosale 100 g
- Mortadella A Tocchetti (Villani) 100 g
- Olio extra vergine d'oliva q.b.
- Sale e Pepe q.b.

Procedimento:
1) Lavate e lessate le patate per circa 40 minuti, verificate la cottura con una forchetta (le patate devono risultare morbide) (Foto 1).
2) Nel frattempo grattugiate il parmigiano e mettetelo da parte (Foto 2).
3) Continuiamo la preparazione riducendo a tocchetti la mortadella e il primosale (Foto 3-4).
4) Scolate e fate raffreddare le patate lesse.
5) Schiacciate le patate con l'apposito attrezzo o con una forchetta (Foto 5).
6) Aggiungete alle patate, le uova, il parmigiano, il sale e il pepe e mescolate bene (Foto 6-7-8-9).
7) Continuate aggiungendo la mortadella e il primosale a tocchetti (Foto 10-11).
8) Prendete una pirofila da forno e ungetela con dell'olio d'oliva (Foto 12).
9) Versate il composto e rendetelo uniforme su tutta la superficie; Concludete con un filo d'olio. (Foto 13-14-15)
10) Infornate a 200°C per 20-25 minuti (dovrà risultare dorato).
A questo punto non vi resta che servire il vostro gateau di patate con primosale e mortadella.

LA PASTA FRESCA CON VONGOLE E POMODORINI !!!!!

 Ingredienti (per 3 persone):
- Troccoli 360 g
- Vongole spurgate 500 g
- Pomodori ciliegini 200 g
- Acqua salata q.b.
- 1 spicchio d’aglio
- Un ciuffetto di prezzemolo
- Olio extra vergine d’oliva (Maletti)
- Pepe q.b.

Procedimento:
1) Tagliare in due i pomodori e tritate finemente il prezzemolo (Foto 1-2).
2) Mettete sul fuoco una padella capiente, versate un po’ d’olio (Maletti) e fate rosolare lo spicchio d’aglio (Foto 3-4).
3) A questo punto versate i pomodorini e le vongole e fate cuocere a fuoco lente per 10 minuti (Foto 5-6).
4) Pepate e allungate il sughetto con un po di acqua salata (Foto 7-8).
5) Cuocete i troccoli in abbondante acqua salata (Foto 9).
6) Scolate la pasta, versatela in padella e amalgamate bene (Foto 10-11)
7) Aggiungete un po di prezzemolo e servite i vostri troccoli con vongole e pomodorino.

IL PERIODO E' QUELLO GIUSTO PER PREPARARE SQUISITE COZZE GRATINATE !!!!

 Ingredienti:
Cozze nere sgusciate 500 g
Prezzemolo tritato 50 g
Pangrattato 80 g
Parmigiano reggiano 50 g
Aglio 2 spicchi
Acqua delle cozze filtrata 50 g
Olio extra vergine d'oliva q.b.
Pepe q.b.

Procedimento:
1) In un mixer andate a tritate il pangrattato con il prezzemolo, l'aglio, il parmigiano e un filo d'olio (Foto 1-2-3-4-5-6-7).
2) Dopo aver ottenuto il trito aggiungete l'acqua delle cozze filtrata e mescolate bene (Foto 8).
3) Disponete le cozze su una teglia da forno e con l'aiuto di un cucchiaino riempitele (Foto 9-10).
4) Terminate con una spolverata di pepe nero e con un filo d'olio (Foto 11-12).
5) Cuocete le cozze in forno a 200 ° per 10-15 minuti (Dovranno risultare dorate).

GLI INVOLTINI DI PEPERONI !!!!

 - Ingredienti (Per 4 persone):

- 2 mozzarelle
- Culatello 110 g (Villani)
- Olive denocciolate (nere e verdi)
- Olio extra vergine d’oliva q.b.
- Basilico q.b.

- 2 Peperoni (rosso e giallo)
Procedimento:
1) Lavate e asciugate i peperoni. Rimuovete il picciolo e tagliateli in quattro parti nel senso della lunghezza (Foto 1-2-3-4).
2) Grigliate i peperoni in una padella, fateli raffreddare e spellateli (foto 5-6 ).
3) Continuiamo la preparazione tagliando la mozzarella a fette non troppo spesse (Foto 7).
4) Sistemiamo i peperoni sul piano da lavoro e adagiamoci sopra il culatello (Villani) (Foto 8-9)
5) Continuate con la mozzarella, il basilico e richiudete formando un involtino.
6) Infilzate con uno stuzzicadenti per tenere fermo il tutto e decorate con qualche oliva denocciolata.
A questo punto servite i vostri involtini estivi di peperoni o come antipasto oppure come secondo piatto.

giovedì 23 luglio 2015

LA RICETTA DELLA CREMA AL LIMONE OTTIMA DA MANGIARE COSI O PER FARCIRE DOLCI !!!!

Crema al limone senza farina e latte

Ingredienti :
  • 150 g di uova pesate sgusciate (circa 3 uova medie)
  • 150 g di zucchero semolato
  • scorza grattugiata di un limone
  • succo di un  limone
  • 1 cucchiaino di fecola di patate
Procedimento:

  1. Mescolare le uova con lo zucchero, poi unire la fecola, il succo di limone tiepido e la scorza grattugiata dell’agrume.
  2. Portare la crema sul fuoco e, mescolando continuamente con una frusta cuocerla sino a quando diventerà densa.
  3. Far raffreddare la crema al limone senza latte e farina
  4. Servire come dolce al cucchiaio magari con frutta fresca o utilizzarla per farcire i dolci