venerdì 23 settembre 2016

LA RICETTA DELLE GUSTOSE E SFIZIOSE SPINACINE FATTE IN CASA


Ingredienti per 6 spinacine: 600 gr di petto di pollo, 250 gr di spinaci freschi o surgelati, 25 gr di parmigiano grattugiato, 1 uovo, sale, pangrattato.

Procedimento: tritate il petto di pollo e mettetelo da parte in una terrina. 
Sbollentate gli spinaci per qualche minuto, poi scolateli, tritateli, metteteli nella terrina insieme al pollo, aggiungete il parmigiano, il sale, l’uovo e amalgamate il composto fino a renderlo omogeneo.
Prendete un po' di impasto, schiacciatelo fino a formare la spinacina e passatelo nel pangrattato.
Cuocete le spinacine in una padella antiaderente con un filo d’olio (si possono cucinarle anche in forno) e cuocetele 4-5 minuti per lato.
Servite le spinacine accompagnandole con un contorno di patate al rosmarino tagliate a spicchi.

LA TORTA MILLEFOGLIE CON CREMA CHANTILLY E FRAGOLE


Ingredienti: 1 confezione da 3 fogli di pasta sfoglia già pronta,. Ingredienti per la crema chantilly: 400 ml di latte, 4 tuorli, 5 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di farina 00, 1 cucchiaio di limoncello o succo di limone, la buccia grattugiata di mezzo limone, 1 bustina di vanillina, 200 ml di panna fresca da montare. Ingredienti per la farcia: 400 gr di fragole, 1 cucchiaio di zucchero, il succo di mezzo limone, zucchero a velo vanigliato.

Procedimento: in una ciotola mettete le fragole tagliate a pezzetti, unite 1 cucchiaio di zucchero, il succo del mezzo limone mescolate e fate riposare in frigo.
In un pentolino scaldate il latte con la buccia grattugiata del limone. In una terrina montate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero e la vanillina, poi incorporate un po' per volta la farina setacciata. Versate a filo il latte caldo nel composto e mescolate bene. Trasferite il composto nel pentolino e cuocete a fiamma dolce la crema, mescolando di continuo facendo attenzione a non creare grumi, finché la crema non si sarà addensata. Spegnete la fiamma, aggiungete 1 cucchiaio di limoncello o limone e mescolate.
Versate la crema in un piatto fondo, copritela a contatto con della pellicola trasparente (questo serve per non formare la crosticina alla crema) e fate raffreddare. Appena la crema si sarà raffreddata, unite la panna montata a neve ben ferma, incorporandola un po' per volta, cercando di non smontare il tutto.
Ora componete il dolce: in un vassoio, versate nel centro un ciuffo di crema chantilly (serve per far aderire la sfoglia). Poggiate sopra un rettangolo di pasta sfoglia già pronta. Spalmate sopra la sfoglia metà crema chantilly e sopra alla crema metà fragole (sgocciolate) fatte macerare precedentemente. Sopra alle fragole nel centro mettete un altro ciuffo di crema, coprite con un'altro rettangolo di pasta sfoglia, spalmate sopra la restante crema (tenete da parte un altro ciuffo di crema) e poi le rimanenti fragole. Al centro sopra alle fragole, mettete l'ultimo ciuffo di crema. Coprite con l'ultimo rettangolo di pasta sfoglia e spolverate con lo zucchero a velo. Decorate la millefoglie a piacere. Se vi avanza conservate in frigo.

LA RICETTA DEI CORNETTI SALATI CON PARMIGIANO E SALUMI

Ingredienti: 500 gr di farina 00, 100 gr di parmigiano grattugiato, 70 gr di burro morbido, 300 ml di latte tiepido, 30 gr di zucchero, 20 gr di sale fino, 20 gr di lievito di birra, semi di sesamo e di papavero facoltativi. Per spennellare i croissant: 1 tuorlo d’uovo con qualche goccia di latte.

In una terrina capiente mescolate la farina con il parmigiano e il sale, al centro formate un incavo e unite il burro; iniziate a versare adagio il latte con già sciolto il lievito amalgamando pian piano tutti gli ingredienti, poi lavorate il composto ottenuto, aggiungendo farina se rimanesse troppo morbido. Ottenuto l’impasto ponetelo a lievitare coperto con un canovaccio, lasciandolo riposare per almeno 2 ore, fino al raddoppio.

Terminata la prima lievitazione, estraete l’impasto e trasferitelo sulla spianatoia infarinata e con il mattarello tirate una sfoglia rotonda piuttosto sottile. Con un coltello ritagliate dei triangoli più o meno uguali e dalla base iniziate ad arrotolarli su loro stessi fino a formare le brioche che depositerete, di mano in mano, sulle teglie da forno foderate con l’apposita carta.

In una ciotolina sbattete il tuorlo dell’uovo con qualche goccia di latte e spennellate tutti i croissant (facoltativo se cospargere i semi di sesamo e di papavero), ponete infine le teglie nel forno con la lucina accesa per circa 1 ora. A termine della lievitazione, togliete le teglie dal forno e portate la temperatura a 200 gradi modalità statica; infornate una teglia alla volta per circa 15-20 minuti, fino a che i croissant saranno gonfi e dorati.

FONTE DELLA RICETTA : https://www.facebook.com/CottoeMangiato/

LA RICETTA DELLE PENNETTE AL GUSTO PIZZA

Ingredienti: 350 gr di pennette, 250 gr di mozzarella, 18 pomodorini, olio extra vergine di oliva, 1/2 spicchio di aglio schiacciato, origano, basilico, pane grattugiato, sale. 

Procedimento: cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata, scolatela, versatela in una terrina capiente e conditela con un fio di olio evo.
Lavate e asciugate i pomodorini, tagliateli a spicchi e uniteli alla pasta, aggiungete il basilico spezzettato, l'origano, l'aglio schiacciato e la mozzarella tagliata a cubetti.
Mescolate bene la pasta e versatela in una teglia da forno con carta forno, spolveratela con una manciata di pane grattugiato e infornatela in forno già caldo a 200° per circa 15-20 minuti.
Gli ultimi minuti passate la pasta sotto il grill.

FONTE DELLA RICETTA : https://www.facebook.com/CottoeMangiato/photos/a.167666676597588.34186.148060115224911/1141518509212395/?type=3&theater

LA RICETTA DELLA CROSTATA SALATA CON ZUCCHINE PATATE E TONNO

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 2 patate medie sbollentate, 30 gr di Asiago, 1 scatoletta di tonno, 3 zucchine medie, 2 uova, sale, 20 gr di parmigiano grattugiato.

Procedimento: tagliate le zucchine alla julienne e fatele rosolare in padella per 5 minuti con un po’ di olio.
In una ciotola schiacciate con una forchetta le patate (precedentemente sbollentate), unite tutti gli altri ingredienti, zucchine comprese, e mescolate.
Mettere la pasta sfoglia in uno stampo per crostata e tagliate i bordi che userete per le striscioline decorative.
Distribuite il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30-35 minuti.

fonte della ricetta : https://www.facebook.com/CottoeMangiato/

giovedì 22 settembre 2016

LA RICETTA DELLA CROSTATA DI FRUTTA FRESCA FARCITA DI CREMA ALLO YOGURT

Ingredienti per uno stampo da 24 cm: 250 gr di farina 00, 100 gr di burro morbido, 50 gr di zucchero a velo vanigliato, 2 cucchiaini di lievito, la buccia grattugiata di 1 limone, un uovo, un pizzico di sale.
Per la crema: 250 ml di panna fresca, 125 ml di yogurt intero al limone, 70 gr di zucchero a velo vanigliato, la buccia grattugiata di 1 limone, 2 cucchiai li limoncello o limone.
Per decorare: kiwi, banane, fragole, gelatina spray.

Procedimento: in una terrina impastate il burro morbido con la farina, lo zucchero a velo, la buccia grattugiata del limone (fate attenzione a non grattugiare anche la parte bianca) e il pizzico di sale. Unite l'uovo e per ultimo i 2 cucchiaini di lievito. Lavorate con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

Stendete l'impasto ottenuto in uno stampo, facendolo aderire sul fondo e lungo il bordo. Bucherellate con i rebbi di una forchetta tutta la pasta frolla e cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti o fino a doratura.
Trascorso il tempo, sfornate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la crema: in una terrina con le fruste elettriche, montate la panna con lo zucchero a velo a neve molto ferma. Unite la buccia grattugiata del limone, lo yogurt e il limoncello o in alternativa il limone. Mescolate delicatamente, amalgamando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso.

Versate la crema allo yogurt sopra la base della crostata livellando con il dorso di un cucchiaio.

Sbucciate e tagliate la frutta e con essa decorate la crostata alternando.
Ricoprite interamente la crostata di frutta, con della gelatina spray. Conservate la crostata in frigo fino al momento di servire.

LA RICETTA DEI CROISSANT SALATI


Ingredienti per 16 croissant. Per la pasta: 450 gr di farina 00, 50 gr di burro, 200 ml dilatte, 1 uovo medio, 1 cubetto di lievito di birra da 25 gr, 1 cucchiaino di zucchero, sale qb.
Per il ripieno: 80 gr di emmenthal, 80 gr di prosciutto, 80 gr di provola, 80 gr di salame alleerbe.
Altri ingredienti: 1 uovo per spennellare.

Procedimento: inizieremo con l’intiepidire il latte e scioglieremo il lievito con un cucchiaino di zucchero fino al formarsi della schiumetta.
Quindi in una ciotola capiente verseremo la farina, il lievito con il latte, il burro ammorbidito e l’uovo; poi impasteremo su una spianatoia fino a formare un panetto che metteremo a lievitare nella ciotola ricoperta di pellicola trasparente, per circa un’ora.

Passato il tempo, lavoreremo ancora un po’ l’impasto e lo divideremo in due parti uguali.
Stenderemo la prima metà in maniera circolare, la rifileremo con una rotella zigrinata e la suddivideremo in 8 spicchi.

In un piatto divideremo il prosciutto, la provola, il salame e l’emmenthal tagliati a pezzetti e farciremo ogni spicchio abbinando due ingredienti a piacere. Ora arrotoleremo dalla parte più larga fino alla punta, pressando i contorni leggermente con le dita.
Adageremo i croissant su una teglia ricoperta di carta forno e ripeteremo l’operazione con l’altra metà della pasta. Terminata questa operazione porremo a lievitare per altri 20 minuti e poi spennelleremo con l’uovo.
Riscaldiamo il forno a 250° per 5 minuti poi li inforneremo a 210° per circa 25 minuti.

FONTE DELLA RICETTA : https://www.facebook.com/CottoeMangiato/

martedì 20 settembre 2016

LA RICETTA DELLA TORTA CIOCCOLATOSA LIGHT SENZA BURRO E SENZA UOVA

Ingredienti: 150 gr di farina di riso (chi vuole può usare farina 00), 50 gr di fecola di patate, 220 gr di zucchero, 75 gr di cacao amaro, 50 gr di gocce di cioccolato, 450 ml di latte (chi ha problemi può usare il latte di soia), 40 ml di olio di semi di girasole, 1 bustina di lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, 1 pizzico di sale, zucchero a velo vanigliato.
In una terrina mettete insieme tutti gli ingredienti solidi compreso il lievito e mescolate bene. Aggiungete il latte, l'olio e amalgamate tutto molto bene. Versate il composto in uno stampo foderato con carta forno.
Infornate (a forno già caldo) in modalità "statico" a 160° per circa 40-45 minuti. Sfornate lasciate raffreddare e spolverate la torta con zucchero a velo.

LA RICETTA DEGLI SPAGHETTI AL CURRY MASCARPONE E POMODORINI

Per 2 persone: 180 gr di spaghetti (trafilati al bronzo o abbastanza grossi), 1 spicchio grande di aglio, olio extra vergine di oliva, un pizzico di prezzemolo tritato, 1/2 cucchiaino di curry, sale, pepe, 10 pomodorini, 
2 cucchiai abbondanti di mascarpone.
Mettete a bollire l'acqua per la pasta.
Nel frattempo fate rosolare l'aglio insieme all'olio (ricordate di levare l'anima all'aglio, lo renderà sicuramente più digeribile).
Aggiungete i pomodorini tagliati, sale, pepe, e infine il curry che avrete precedentemente sciolto in un po' di acqua calda.
Lasciate consumare per qualche minuto, spegnete e a caldo aggiungete il mascarpone e il pizzico di prezzemolo che andrete a mescolare assieme agli altri ingredienti in modo da formare una sorta di crema.
Colate gli spaghetti al dente conditeli con la crema ottenuta impiattate e servite subito.

LA RICETTA DELLE PATATE CON SALSICCIA E FONTINA

Ingredienti: 5-6 patate medie, 200 gr di formaggio fontina, sale, pepe, olio extra vergine di oliva.
Sbucciate e lavate le patate, tagliatele a fettine poi mettetele in una teglia da forno rivestita con carta forno; unite un filo di olio e infornate a 180° per circa20 minuti.
Aggiungete la salsiccia sbriciolata, rimettete in forno e continuate la cottura per altri 15 minuti.
Salate, pepate, mescolate il tutto delicatamente e disponete sulle patate con salsiccia la fontina tagliata a cubotti. Rimettete in forno per altri 7-8 minuti, finché il formaggio non si sarà sciolto.

FONTE DELLA RICETTA : https://www.facebook.com/CottoeMangiato/

LA RICETTA DEI PASTICCINI AL COCCO FACILISSIMI DA PREPARARE

Ingredienti per 8 persone. 250 gr di cioccolato fondente, 150 gr di burro, un bicchiere di latte, 150 gr di zucchero, 230 gr di cocco grattugiato disidratato, 200 gr di biscotti secchi tipo gallette. 
In una scodella sciogliete il burro insieme al latte e lo zucchero, unite subito 200 gr di cocco, mescolate e fate intiepidire (questa procedura servirà a far rinvenire il cocco in modo che si gonfi e diventi morbido).
In un robot da cucina tritate i biscotti fino a ridurli in briciole, poi versateli in una ciotola, unite il composto di cocco e impastate il tutto in modo omogeneo.
Prendete una teglia 30x20 cm di diametro, copritela con la pellicola trasparente e stendete il composto preparato in modo uniforme, usando una spatola e formando uno strato non più alto di due cm di spessore.
Spezzettate il cioccolato, fondetelo a bagnomaria, poi versatelo ancora caldo nella teglia dei biscotti e cocco; con una spatola spalmatelo in modo uniforme. Cospargete sulla superficie il cocco rimasto e lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente finché il cioccolato non si sarà rassodato, poi mettetelo in frigo per qualche ora.
Per fare le porzioni di dolcetti prendete un coltello, riscaldatelo in acqua bollente e tagliate il dolce in tanti rettangoli o rombi. Potete conservare i pasticcini in un contenitore con chiusura ermetica tenuto in frigo anche per una decina di giorni.

FONTE DELLA RICETTA : https://www.facebook.com/CottoeMangiato/

sabato 28 maggio 2016

IL ROTOLO DI PATATE FARCITO E PRONTO IN POCHISSIMO TEMPO

Ingredienti

per il rotolo 1 kg di patate 1 uovo 80 gr parmigiano grattugiato q.b. sale noce moscata qb 20 gr di burro 50 gr di pecorino grattugiato per la farcitura 100 gr di scamorza a fette o mozzarella 100 gr prosciutto cotto
Preparazione

Prima bolliamo le patate con la buccia in abbondante acqua salata, quando saranno cotte le scoliamo e sbucciamo,, le passiamo al passapatate. Condiamo con i formaggi grattugiati, la noce moscata il burro ed il sale. Impastiamo e solo ad impasto intiepidito aggiungiamo l’uovo, per evitare che si cuocia con il calore delle patate. Una volta formato l’impasto lo stendiamo tra due fogli di carta forno ben unti, gli diamo forma rettangolare e poi lo farciamo con la scamorza a fettine e con il prosciutto cotto. Per richiudere il rotolo di patate farcito ci aiutiamo con il foglio di carta forno, arrotolando poco alla volta ed avendo cura che l’impasto non si rovini. Finito di arrotolare , sigilliamo bene i bordi con l’aiuto delle mani ben oliate, poi ungiamo il rotolo e lo cospargiamo di pangrattato. infornare a 200° per circa 30 minuti (in alternativa è possibile anche friggere il rotolo, ma ovviamente risulterà meno leggero)

COME PREPARARE I CIOCORI' A CASA TUA IN POCHI MINUTI





Ingredienti

50 gr di burro
4 cucchiai di miele
200 gr di cioccolato
70 gr di riso soffiato

Come preparare Ricetta Ciocori'

1) Sciogliere il cioccolato a bagnomaria a fuoco basso facendo molta attenzione che l'acqua non entri nel composto.

2) Una volta sciolto completamente il cioccolato, incorporare delicatamente il burro ed il miele

3) Togliere il composto dal fuoco ed incorporare, mescolando delicatamente, il riso soffiato.

4) Stendere l'impasto in una teglia di alluminio spalmandolo facendo raggiungere uno spessore di circa 1 cm. Riporre il tutto in frigorifero, far raffreddare e successivamente tagliare in piccoli rettangoli pronti da servire.

LA RICETTA DEI BISCOTTINI AL BURRO PRONTI IN POCHI MINUTI

INGREDIENTI
500 gFarina 250 g Burro ammorbidito 250 g Zucchero 1 cucchiaino Lievito in polvere 3Uova tuorli 1 cucchiaio Latte

PREPARAZIONE

Mescolate assieme farina, zucchero e lievito in polvere, amalgamandoli uniformemente, poi fate la fontana al centro e versatevi le uova e il burro fatto a pezzetti e impastate finché non avrete ottenuto una palla omogenea e morbida.

Avvolgete la palla nella pellicola e lasciatela riposare almeno per 30 minuti in frigorifero, poi stendete la pasta su una spianatoia infarinata aiutandovi col matterello finché non assuma uno spessore uniforme di circa mezzo centimetro.

A questo punto utilizzando gli appositi stampi o anche degli stampi personalizzati per l'occasione, ricavate dei biscottini che stenderete sulla placca del forno ricoperta con carta da forno.

Sbattete i tuorli con un cucchiaio di latte e usate il composto per pennellare i biscotti prima di infornarli a 170 °C per circa 15 o 20 minuti. Fate molta attenzione in questa fase che non brucino ai bordi e non appena li vedrete dorarsi estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare.

lunedì 11 aprile 2016

LA RICETTA DEL DANUBIO RUSTICO NAPOLETANO DI GINO SORBILLO



INGREDIENTI
1 kg di farina
20g di sale fino
200g di burro
30g di zucchero
3 uova intere (+1 per spennellare l’impasto prima di infornare)
350g di latte
25g di lievito di birra fresco.

Preparazione

Impastare tutti gli ingredienti, partendo sempre dai liquidi. Mettere quindi a lievitare in un luogo tiepido (25° gradi) per un'ora e 1/2. Una volta trascorso questo tempo, ricavare dall’impasto delle palline da 32 grammi, che imbottiremo con dei pezzetti di prosciutto cotto e provolone dolce. Poniamo le palline in una teglia rotonda (ruoto) imburrata, cominciando a posizionarle dal bordo e finendo man mano verso il centro. Far lievitare per un’altra ora, coprendo con un panno; quindi spennellare con un uovo sbattuto e infornare a 180° per 20-23 minuti.

venerdì 1 aprile 2016

BAULETTI DI PASTA FROLLA DAL CUORE NUTELLOSO

Ingredienti:

300 GR DI FARINA
125 GR DI ZUCCHERO
1 UOVO
75 GR DI BURRO
75 GR DI YOGURT (IO HO USATO IL MULLER)
1/2 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
ZUCCHERO A VELO
NUTELLA
UN PIZZICO DI SALE
Preparazione:

1) COME PRIMA COSA MESCOLATE LO ZUCCHERO CON L’UOVO UTILIZZANDO LA FRUSTA ELETTRICA FINCHÈ DIVENTERÀ SPUMOSO.
2) AGGIUNGETE IL BURRO FUSO E LO YOGURT E MESCOLATE SEMPRE CON LA FRUSTA, UNITE MAN MANO LA FARINA SETACCIATA IN PRECEDENZA CON IL LIEVITO ED UN PIZZICO DI SALE.LAVORATE CON LE MANI FINO AD OTTENERE UNA PALLA MORBIDA ED ELASTICA,COPRITELA CON LA PELLICOLA TRASPARENTE E LASCIATELA RIPOSARE PER 30 MINUTI IN FRIGORIFERO.
3) PASSATO IL PERIODO PRENDETE LA FROLLA E STENDETELA TRA DUE FOGLI DI CARTA FORNO CON UN MATTARELLO. RICAVATE DEI DISCHI E SU DI OGNUNO METTETE AL CENTRO UN CUCCHIAINO DI NUTELLA.RIPIEGATELI SU SÈ STESSI LASCIANDO FUORIUSCIRE LIEVEMENTE LA NUTELLA,ALTRIMENTI CHIUDETELI ERMETICAMENTE CON I REBBI DELLA FORCHETTA.
4) INFORNATE A FORNO PRERISCALDATO A 180° PER CIRCA 15 MINUTI,O COMUNQUE FINO A QUANDO I BAULETTI RISULTERANNO LIEVEMENTE DORATI

giovedì 31 marzo 2016

LA RICETTA DELLA CIAMBELLA RUSTICA DI PAN BRIOCHE

INGREDIENTI
Per il pan brioche:
500 g di farina manitoba
2 uova
180 ml di latte
1 cubetto di lievito di birra
80 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di sale
Per la farcitura: la quantità degli ingredienti può essere aumentata o diminuita a seconda del gusto personale;
130 g di emmenthal
100 g di prosciutto cotto in una sola fetta
olive nere (io ho usato le taggiasche)
Sulla superficie:
poco latte
semi di papavero
Preparare il pan brioche secondo la ricetta descritta QUI.
Con un mixer tritare il formaggio e mettere da parte.
Tritare anche il prosciutto cotto ed, infine, anche le olive nere.
Una volta che il pan brioche ha lievitato ed è raddoppiato di volume, trasferirlo su una spianatoia leggermente infarinata.
con il mattarello stendere la pasta in un rettangolo.
Distribuirvi sopra il formaggio emmenthal tritato.
Ricoprire il formaggio con il prosciutto cotto tritato.
Infine unire le olive taggiasche tritate.
Arrotolare il pan brioche sul lato lungo.
Congiungere le due estremità formando un cerchio.
Con un coltello, praticare dei tagli piuttosto profondi sulla superficie del pan brioche senza, però, scendere fino in fondo.
Trasferire la ciambella di pan brioche in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato.
Lasciarla lievitare per un’oretta.Poco prima di infornare, spennellare la ciambella di pan brioche con del latte e spolverizzarla con dei semi di
papavero.
Cuocere la ciambella di pan brioche in forno già caldo a 180° per 30
minuti circa.

LA RICETTA DEL LIQUORE ALLA NUTELLA

Ingredienti
300 gr di nutella, 300 gr di latte, 200 gr di panna fresca, 60 gr di zucchero, 70 gr di alcool a 95°
Preparazione
In un pentolino versiamo il latte, la panna, lo zucchero e anche la nutella. Portiamo ad un lieve bollore sempre mescolando con un cucchiaio di legno.
Spegniamo e lasciamo raffreddare bene, solo dopo aggiungiamo l’alcool, amalgamiamo con cura e versiamo il tutto in una bottiglia.
Mettiamo in frigo e dopo qualche giorno possiamo gustarlo.
Se avete il Bimby potete mettere nel boccale tutti gli ingredienti insieme, tranne l’alcool, per 15 min. 90° vel. 4. Lasciate raffreddare e solo dopo aggiungete l’alcool e ancora 10 sec. vel. 4. Versate nella bottiglia e conservate in frigo.

mercoledì 30 marzo 2016

LE POLPETTE FILANTI DI COUS COUS ALLE VERDURE.


Ingredienti: 200 ml di acqua, 150 gr di cous cous, 1 patata media, 1 carota media, 1 zucchina media, 1 cipolla bianca, 3 cucchiai abbondanti di formaggio grattugiato, 80 gr di scamorza bianca, 3 uova intere, 1 spicchio di aglio, sale, farina qb, pane grattugiato qb, olio extra vergine di oliva, olio per friggere.

Procedimento: portate a bollore i 200 ml di acqua. Quando inizia a bollire spegnete la fiamma, unite 2 cucchiai di olio evo e mescolate. Aggiungete il cous cous e sgranatelo con una forchetta, copritelo con un coperchio e lasciatelo riposare per circa 5 minuti.

Grattugiate finemente le verdure e fatele rosolare per pochi minuti in una padella con lo spicchio di aglio e un filo di olio.

In una terrina capiente versate il cous cous e sgranatelo nuovamente. Unite le verdure rosolate, il formaggio grattugiato, l'uovo e aggiustate di sale. Mescolate bene il tutto.

Con il composto ottenuto, formate delle polpette in cui al centro inserirete dei dadini di scamorza. Passate tutte le polpette ottenute prima nella farina, poi nelle uova sbattute, ed infine nel pane grattugiato.
Friggete le polpette di cous cous in abbondante olio per pochi minuti o fino a doratura. Fatele asciugare nella carta cucina prima di servirle.

Potete cuocerle anche al forno già caldo a 200° per circa 10 minuti passandoci sopra un filo di olio evo.

LA RICETTA DEI PACCHERI CON CREMA DI ZUCCA ZAFFERANO GAMBERETTI E POMODORINI.

Ingredienti per 3 persone: 500 gr di paccheri, 1 bustina di zafferano, 1 confezione si panna vegetale, 500 gr di zucca, una manciata di pomodorini, 250 gr di gamberetti, prezzemolo.

Procedimento: per prima cosa, tagliate a cubetti la zucca e lessatela. Concluso questo passaggio, saltatela in padella per qualche minuto con una passata di olio extravergine d'oliva e un pò di cipolla.
Dopo di ciò, frullate il tutto con il vostro minipimer e aggiungete i gamberetti già sbollentati in acqua calda, la panna vegetale, lo zafferano, i pomodorini tagliati a metà, sale e pepe quanto basta.
Infine, cuocete i paccheri e servite con abbondante condimento e una spolverata di prezzemolo.

FONTE DELLA RICETTA  : https://www.facebook.com/CottoeMangiato/photos/pb.148060115224911.-2207520000.1456401931./1044509662246614/?type=3&theater

martedì 29 marzo 2016

TORTA DI PATATE FUNGHI E SCAMORZA IN PADELLA


INGREDIENTI :

– 500 g. di patate
– 1 uovo
– 4 cucchiai di parmigiano
– 120 g. di farina 00
– funghetti sott’olio o freschi (io ho usato funghi Citres sott’olio)
– scamorza q.b.
– noce moscata
– sale

Innanzitutto mettete a bollire le patate fino a che sono belle morbide, fatele raffreddare e schiacciatele con lo schiacciapatate o una forchetta.
Ora in una grossa ciotola versate le patate schiacciatele, aggiungete l’uovo , la farina , il parmigiano , un po’ di noce moscata e il sale , lavorate bene il composto con le mani e se risulta troppo appiccicoso aggiungete altra farina , continuate a lavorare fino a che il composto e’ compatto !
Dividete adesso il composto a meta’ , rivestite una padella 22-24 cm. con un foglio di carta forno e disponete sul fondo la meta’ del composto di patate , aiutandovi a stenderlo con le mani umide.
Mettete sopra la meta’ del composto i funghetti e la scamorza a fettine , lasciando liberi i bordi poi ricoprite con il resto del composto distribuendolo bene e chiudendo bene i lati .
Ora mettete la padella sul fornello a fuoco basso facendo attenzione alla carta forno, tagliate l’eccesso per evitare che si bruci, fatela cuocere alcuni minuti fino a che vedete che la carta forno e’ bella dorata, mettete poi nella parte superiore un altro foglio di carta forno e girate la torta aiutandovi con un piatto o un coperchio e facendola scivolare delicatamente di nuovo dentro la padella con la carta forno appena sara’ dorata in entrambe i lati la torta salata sara’ pronta !! Potete servirla subito e’ ottima sia calda che fredda e buon appetito !

LA TORTA DI CIOCCOLATO BIANCO COCCO E NOCCIOLE


Emoticon heart


Ingredienti :


2 tazzine e mezzo di farina
1 tazzina e mezzo di zucchero
3 uova
1/2 cucchiaino di vaniglia
120 gr di mandorle tritate in maniera grossolana
60 gr di burro
120 gr di cacao
120 gr di fecola

Come preparare Torta al cioccolato bianco con cocco e nocciole

1) Frullare le uova con lo zucchero e poi aggiungere delicatamente la farina, il cacao, la vaniglia e la fecola, continuare a mescolare e alla fine unire anche il burro fuso.

2) Imburrare uno stampo per torte, rivestire il fondo e le pareti con le mandorle tritate in maniera grossolana, poi versare l'impasto, mettendo in forno per circa 40 minuti a temperatura di 180-200°.

3) Dedicatevi alla preparazione della crema di farcitura. Poi quando il dolce è raffreddato, con un coltello tagliatelo a metà, inumidendo entrambe le parti con del liquore. Farcire con la crema al cioccolato bianco e metterne anche sulla superfice del dolce come copertura. Cospargete di scagliette di cioccolato bianco per decorare e conservate in frigo fino al momento opportuno.

lunedì 28 marzo 2016

LE PIZZETTE MONTANARE ( RICETTA VELOCE )


Partiamo dall’impasto: 1 Kg di farina, 300 gr d’acqua (mettiamo la farina nell’acqua); 3 uova (150 gr), 10 gr di lievito di birra sbriciolato, 15 gr di zucchero e 15 gr di sale marino e 100 gr di burro. Impastiamo per bene, quindi lasciamo lievitare per almeno 7-8 ore. Spianiamo l’impasto, fino a raggiungere uno spessore di 7-8 mm. Ricaviamo dei dischetti di 7-8 cm di diametro, li posizioniamo su una teglia foderata di carta forno, pennelliamo con olio extravergine, le copriamo con della pellicola e lasciamo lievitare per ancora 1 ora. Appiattiamo al centro ciascuna pizzetta e la farciamo a piacere: Gino le condisce con pomodoro e mozzarella. Inforniamo a 180° per 13-15 minuti.

venerdì 25 marzo 2016

LA CROSTATA DI PATATE CON SALUMI E FORMAGGI


Ingredienti:

1 kg di patate
1 uovo
100 g di formaggio grattugiato (grana, parmigiano, pecorino o un mix di tutti)
100 ml di latte
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b.
pangrattato q.b.
150 g di prosciutto cotto a cubetti
150 g di emmental a cubetti (o provola, o mozzarella o altro di vostro gusto)
burro per ungere la teglia

Procedimento:

Bollire le patate con la buccia in una grossa pentola d’acqua, per circa 40 minuti (per verificare la cottura infilare uno stuzzicadenti, se penetrerà nella patata senza resistenza significa che è cotta). Intanto che le patate cuociono tagliare l’emmental e il prosciutto cotto a cubetti. Appena le patate saranno cotte scolatele, pelatele e passatele allo schiacciapatate. mettete le patate schiacciate in una ciotola, salate , pepate ed aggiungete l’olio, il formaggio grattugiato, l’uovo e il latte e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Vi consiglio di aggiungere il latte poco per volta in modo da poter valutare bene la quantità occorrente infatti dovrete ottenere un impasto non eccessivamente morbido. Ungete la teglia col burro, spolverizzatela con il pangrattato e spalmate sul fondo circa due terzi dell’impasto creando anche un bordo. Riempire il guscio con il prosciutto e il formaggio tagliato a cubetti. Mettete il resto del composto in un sac à poche e formate la classica griglia della crostata. Cospargere la superficie con pangrattato ed infornate in forno a 180° per circa 45/50 minuti, finchè non si sarà formata una crosticina sulla superficie. regolatevi sempre in base alle caratteristiche del vostro forno. Servite la crostata di patate tiepida o fredda.

IL SEMIFREDDO A SFOGLIATELLA CON CREMA ALLA NUTELLA


Emoticon heart Emoticon heart

Ingredienti: 2 confezioni di biscotti sfogliette, 1 vasetto di crema alle nocciole, 300 ml di panna fresca, 200 ml di latte, 2 cucchiai rasi di farina, 2 cucchiai di zucchero, 1 bustina di vanillina.

Procedimento per la crema: in un pentolino scaldate il latte.
In una terrina mescolate con le fruste la farina, lo zucchero e la vanillina.
Quando il latte inizia a bollire, aggiungetelo a filo agli ingredienti mescolati precedentemente.
Rimettete tutto sul fuoco, mescolate e fate addensare.
Quando la crema si sarà raffreddata, unite la panna montata a neve ben ferma e mescolate delicatamente.

In una pirofila iniziate a stendere le sfogliette, versate sopra metà della crema preparata e della crema di nocciole fatta sciogliere a bagnomaria.
Proseguite con il secondo strato seguendo lo stesso procedimento.
Infine sbriciolate qualche sfoglietta sopra e mettete in frigo per circa 2 ore.

domenica 20 marzo 2016

LA CIAMBELLA AL BICCHIERE FACILISSIMA DA PREPARARE



Servono un paio di bicchieri usa e getta di plastica da 200 cc di capacità e uno stampo da ciambella di almeno 26 cm di diametro ( il mio è di silicone)

4 uova
2 bicchieri scarsi di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o aroma vaniglia oppure la buccia grattugiata di 1 limone
3/4 di bicchiere di olio di semi
Mezzo bicchiere di succo alla frutta ( mela, pera, albicocca)
Mezzo bicchiere di latte
1 bustina di lievito per dolci
1 bicchiere di maizena o fecola di patate
2 bicchieri di farina 00
Lamelle di mandorle qb
Zucchero a velo qb

Iniziamo con l’accendere il forno a 160° modalità statica.

Muniamoci di 2 ciotole, separiamo i tuorli dagli albumi e lavoriamo i rossi con lo zucchero con l’aiuto delle fruste elettriche.
Dobbiamo ottenere un composto chiaro e spumoso.
Continuando a lavorare con le fruste, uniamo a filo l’olio di semi, poi il latte e infine il succo di frutta. Alla fine mettiamo l’aroma scelto, per me 1 cucchiaino di estratto di vaniglia.
Setacciamo assieme la farina con la maizena (o la fecola) e la bustina di lievito per dolci e continuando sempre a mescolare aggiungiamo una cucchiaiata alla volta fino a completo assorbimento.
A questo punto montiamo a neve ferma gli albumi e incorporiamo al composto facendo in modo che questi non smontino, di conseguenza facendo movimenti dal basso verso l’alto.Imburriamo lo stampo (se si ha di silicone non serve) versiamo e cospargiamo la superficie con le lamelle di mandorle. Inforniamo per 40/45 minuti.
Se vediamo che la superficie si colora troppo, superati i 30 minuti copriamo la superficie con la pellicola di alluminio, non prima perché rischiamo di far afflosciare la ciambella al bicchiere.
Controlliamo la cottura interna con la prova stecchino per sicurezza, eventualmente prolunghiamo la cottura per qualche minuto.
Sforniamo, lasciamo raffreddare e decoriamo con una spolverata di zucchero a velo.

sabato 19 marzo 2016

LA RICETTA DELLE TROFIE SALMONE E ZUCCHINE


Emoticon heart

Ingredienti
500gr di trofie
2 zucchine
700gr scarsi di trancio di salmone intero o anche a fette
una manciata di origano
olio extra vergine di oliva qb

Preparate gli ingredienti
Tagliate le zucchine a julienne e mettetele in una ciotola capiente e tagliate a cubetti il salmone pulito dalla pelle e dall'osso eventuale
Fate cuocere il salmone insieme alle zucchine con poco olio e mettete a cuocere la pasta in acqua salata
Scolate la pasta quando è cotta, versatela nella ciotola, aggiungete il salmone cotto e l'origano e mescolate il tutto aggiungendo tre o quattro cucchiai di olio, ma regolatevi in base a quanto assorbe la pasta.

RICETTE DI PASQUA: IL CASATIELLO NAPOLETANO SALATO

Ingredienti
- 800 gr di farina
- 30 gr di lievito
- 90 gr di strutto
- 1 noce di burro
- 300 ml di acqua
- 300 gr di formaggi misti
- Parmigiano grattugiato
- 300 gr di salame Napoli
- 4 uova
Portate in tavola la tradizione napoletana: il giorno di Pasqua nel vostro menù non può mancare il casatiello.
Pasqua è davvero dietro l’angolo ed giunto il momento di organizzare il menù! Oltre alla tradizionale colomba non può mancare il casatiello napoletano. Unaricetta di Pasqua che richiede tempo, visto che dovrete lasciar lievitare la pasta per alcune ore, ma il cui sapore ricompenserà adeguatamente la vostra pazienza!
Preparazione
Incominciate dalla preparazione della pasta: fate sciogliere il lievito con l’acqua tiepida e aggiungetela alla farina. Al composto unite anche lo strutto e incominciate a lavorare energicamente l’impasto: durante questa fase aggiungete un pizzico di sale.
Quando avrete ottenuto un impasto liscio, dategli la forma di una palla e tracciate sopra una croce: riponetelo in una terrina, copritelo con un panno e lasciate lievitare la pasta per almeno un paio di ore. Nel frattempo potete tagliare a dadini ilsalame e i vari formaggi.
Quando la pasta raggiunge almeno il doppio del suo volume iniziale, tagliatene un pezzo che userete per la guarnizione mentre stendete il resto in un rettangolo spesso circa mezzo centimetro. A questo punto prendete salumi e formaggi, stendeteli uniformemente sul rettangolo e spolverate tutto con il parmigianograttugiato.
Arrotolate la pasta dal lato più lungo del rettangolo, formando un lungo rotolo che disporrete in una teglia imburrata a forma di ciambella. Unite bene i due estremi del rotolo e lasciate riposare ancora un paio d’ore: quando sarà ben gonfio, prendete le uova e affondatele nell’impasto facendo attenzione a non romperle.
Prendete la pasta che avevate tenuto da parte e disegnate delle piccole croci sopra ciascun uovo: con un pennello da cucina ungete tutta la superficie del casatiello con olio o, se vi è avanzato, dello strutto. Infornare per circa 1 ora a 180°
FONTE RICETTA : http://www.leitv.it/cambio-cuoco/ricette/ricette-di-pasqua-il-casatiello-napoletano-salato/

IL FIADONE ABRUZZESE TIPICO DOLCE PASQUALE.

Ingredienti
- 600 gr di farina
- 100 gr di zucchero
- 6 uova
- 200 ml di olio d’oliva
Ingredienti per la pasta:
- 200 ml di olio d’oliva
- 200 ml di latte
- 1 bustina di lievito per dolci
- Sale
- Una noce di burro
Ingredienti per il ripieno:
- 700 gr di formaggio grattugiato, preferite quello non troppo stagionato. Scegliete almeno 3 tipi diversi di formaggio: di latte vaccino, caprino e ovino.
- 7 uova
- 2 bustine di lievito per dolci
- Sale
Stanchi della colomba di Pasqua? Provate il fiadone abruzzese: la cheesecakeitaliana che rifarete durante tutto l’anno.
Tra le ricette di Pasqua è facile trovare dei piatti che sarebbe un vero peccato limitarsi a fare una volta all’anno. È il caso del fiadone abruzzese, una torta dolce che non ha nulla da invidiare alle più famose cheesecake della pasticceria americana.
Preparazione
Incominciate dall’impasto mescolando in una terrina la farina, il lievito, lo zucchero, un pizzico di sale, 5 uova, il latte e l’olio: se l’impasto lo richiede aggiungete del latte e lavorate la pasta fino a quando non sarà omogenea.
Lasciate quindi lievitare l’impasto per almeno un’ora e nel frattempo preparate il ripieno mescolando tutti gli ingredienti. Quando l’impasto è pronto, mettetene da parte un terzo per la decorazione.
Stendete con un matterello la pasta e adagiatela nella teglia precedentemente unta con il burro. Fate in modo che la pasta abbia un diametro maggiore rispetto a quello della teglia e che quindi esca dai bordi di quest’ultima.
Versate il ripieno, arrotolate i bordi della pasta e, con quella lasciata da parte precedentemente, create le decorazioni che preferite. Usate il tuorlo dell’ultimo uovo che vi è rimasto per spennellare la superficie del fiadone e poi praticate dei buchi con una forchetta. Infornate a 180° per un’ora e servitelo a tavola caldo o freddo.
FONTE RICETTA : http://www.leitv.it/cambio-cuoco/ricette/fiadone-abruzzese-ricetta-facile-pasqua/

venerdì 18 marzo 2016

RICETTA DI PASQUA: LA MINESTRA MARITATA GROSSA GRASSA E NAPOLETANA DOC

Ingredienti
- 150 g di prosciutto crudo (intero)
- 150 g di salsiccia piccante
- 500 g di polpa di manzo
- 1/2 gallina
- cotenne di prosciutto
- 1 carota
- 1 sedano
- 1 cipolla
- prezzemolo
- 300 g di scarola
- 300 g di broccoli
- 300 g di borragine
- 200 g di cicoria
Fra le ricette di Pasqua, non poteva mancare il gusto della ricca e deliziosaminestra maritata di Napoli: un piatto che vale un intero pasto (anche sulla bilancia).
Dopo il casatiello e la pastiera, vi proponiamo un’altra ricetta pasquale partenopea. Eccovi la minestra maritata!
Preparazione:
In una pentola piuttosto grande mettete la polpa di manzo, la gallina, la salsiccia piccante spellata, le cotenne, il pezzo intero di prosciutto crudo ed in fine la cipolla, il sedano, la carota, il prezzemolo ed il sale.
Versate dell’acqua fino a ricoprire interamente tutti gli ingredienti e fate cuocere come di norma fareste per il comune brodo. Separatamente, lessate broccoli, borragine e cicoria, facendo attenzione che non cuociano troppo e a lasciarli lievemente croccanti. Scolate, strizzate via tutta l’acqua e spezzettate.
Una volta che il brodo di carni è pronto, filtratelo, immergetevi le verdure poi rimettete le carni e gli altri ingredienti insieme nella pentola. Ricordatevi di tagliare la salsiccia a fettine prima di aggiungerla agli altri ingredienti. Fate sobbollire la minestra per due ore e, a cottura terminata, lasciatela riposare.
FONTE DELLA RICETTA : http://www.leitv.it/cambio-cuoco/ricette/ricette-di-pasqua-la-minestra-maritata-grossa-grassa-e-napoletana-doc/

RICETTA DI PASQUA : ROTOLO DI FRITTATA CON ASPARAGI E RIPIENO CREMOSO

Ingredienti
- 4 uova
- mezzo bicchiere di latte
- tre cucchiai di formaggio grattugiato
- 150 gr di asparagi freschi
- Sale e pepe
- Erba cipollina
- 120 gr di squacquerone
- 50 gr di burro
Una ricetta di Pasqua facile e veloce, perfetta per il pranzo di Pasqua ma ideale anche per il classico pic-nic di Pasquetta!
I rotolini di frittata sono un grande classico delle feste pasquali: con l’aggiunta degli ingredienti di stagione giusti si trasformeranno in un antipasto leggero, ma gustosissimo!
Preprazione:
Rompete le uova in una ciotola e sbattetele energicamente, aggiungendo il latte e il formaggio grattugiato e l’erba cipollina tritata finemente.
Continuate a sbattere il composto fino a quando non sarà omogeneo e soffice. Imburrate una teglia da forno e versate il composto: infornate per circa 30 minuti a 180 gradi.
Intanto pulite gli asparagi e cuoceteli in abbondante acqua salata: appena saranno cotti, metteteli sotto l’acqua fredda corrente con qualche cubetto di ghiaccio per alcuni minuti.
In questo modo manterrete gli asparagi verdissimi! Una volta che la frittata sarà cotta, toglietela dalla teglia e mettetela su un foglio di carta da forno leggermente inumidito.
Spalmate lo squacquerone su tutta la sua superficie della frittata: adagiate quindi gli asparagi nella parte della frittata che incomincerete ad arrotolare. Arrotolate quindi la frittata lasciando al centro del rotolo gli asparagi.
Una volta arrotolata la frittata avvolgetela nella carta stagnola e lasciatela riposare in frigo per qualche ora. Tagliate il rotolo a fette e servite: se gradite potete anche scaldare i rotolini per qualche minuto in forno per servirli caldi!
FONTE RICETTA : http://www.leitv.it/cambio-cuoco/ricette/ricette-pasqua-antipasti-rotoli-frittata-asparagi/

LA RICETTA DEL CASATIELLO LIGHT

Ingredienti
- 500 gr di farina (meglio se 250 di farina Mnitoba)
- 2 uova
- 2 cubetti di livito di birra
- 125 ml di olio
- 70 gr grana grattugiato
- 70 gr pecorino grattugiato
- 250 gr di salumi misti (prosiutto, mortadella e salame)
- 150 gr di scamorza dolce a cubetti
- 3 uova per guarnire
La ricetta di Pasqua che non manca da nessuna tavola italiana: il casatiello napoletano! Una ricetta regionale famosissima, che spesso spaventa le persone più attente alla dieta per la quantità incontrollabile di calorie!
Se non volete rinunciare alla sua bontà provate la versione light del casatiello senza strutto! L’impasto resterà soffice e il sapore sarà ricco come la sua versione originale!
Preparazione:
Cominciate dalla lavorazione della farina: incorporate alla farina le due uova intere e l’olio. Sciogliete in un bicchiere di acqua tiepida il lievito di birra e aggiungete all’impasto con un pizzico di sale: armatevi di pazienza e cominciate a lavorare l’impasto.
Aggiungete all’impasto il formaggio grattugiato e il il pecorino e proseguite nella lavorazione fino a quando avrete un composto omogeneo. Lasciate quindi riposare l’impasto in un luogo fresco e asciutto, coprendo la ciotola con un panno di cotone.
Ci vorrà circa un’ora e mezza prima che l’impasto raggiunga il doppio del suo volume in iniziale. Spargete un cucchiaio di farina sul piano di lavoro e stendete l’impasto aiutandovi con un mattarello: posizionate quindi sull’impasto il formaggioe i salumi tagliati grossolanamente a dadini e arrotolate l’impasto su sé stesso.
Ungete con un filo di olio una tortiera a forma di ciambella e posizionatevi il casatiello. Aggiungete quindi le tre uova per decorare il casatiello e infornate a 180 gradi per circa un’ora.

giovedì 17 marzo 2016

LA RICETTA DELLE LASAGNE AL RAGU' DI AGNELLO

Ingredienti
- 250 gr di lasagne fresche
- 700 gr di polpa di angello
- 1 litro di passato di pomodoro
- 1 carota
- 1 costa di sedano
- 1 cipolla
- vino rosso
- 1 litro c.a. di besciamella
- pecorino grattugiato
Le lasagne al forno sono un classico dei giorni di festa, perché non provare a realizzare la versione pasquale con il ragù di agnello? Sarà una valida alternativa alle classiche lasagne e il ragù di agnello soprenderà tutti con il suo sapore forte e aromatico! Potete naturalmente decidere di fare la sfoglia delle lasagne in casa, ma se non avete tempo potete sempre ripiegare sulle pratiche sfoglie già pronte. Anche per la besciamella vale la stessa regola: realizzatela in casa se desiderate avere una besciamella fatta a regola d’arte, oppure affidatevi ai prodotti già pronti.
Preparazione
Per prima cosa dovrete pulire attentamente la carne di agnello: potete chiedere al vostro macellaio di aiutarvi e darvi la carne di agnello già disossata, vi aiuterà a risparmiare una po’ di tempo. In alternativa scegliete la spalla di agnello e con pazienza cercate di togliere la carne dall’osso.
Preparate con le erbe aromatiche un mazzetto: legate insieme alloro, rosmarino e un rametto di timo con dello spago.
Fate quindi un trito fine con la cipolla, la carota e il sedano: prendete una pentola ampia, versatevi mezzo bicchiere di olio d’oliva e fatevi soffriggere il trito diverdure. Aggiungete quindi la carne di agnello tagliata a pezzettini, il mazzetto di erbe aromatiche che avete preparato e fate rosolare per alcuni minuti: appena la carne si sarà imbrunita, potete farla sfumare con un  bicchiere di vino rosso. Lasciate sfumare bene il vino e, quando sarà evaporata tutta la parte alcolica del vino, coprite la carne con la polpa di pomodoro e coprite.
Portate il sugo a bollore, abbassate la fiamma e coprite: lasciate quindi cuocere con calma il ragù di agnello per almeno un’oretta ma se volete un ragù dal sapore ancora più intenso potete sempre lasciare che cuocia più a lungo. Quando il ragù sarà pronto potrete procedere con la preparazione delle vostre lasagne. In una teglia mettete sul fondo un cucchiaio di ragù: quindi adagiate la sfoglia di pasta (seguite le indicazioni di cottura, potrebbe infatti essere necessario sbollentare la pasta prima di metterla nella teglia.). Coprite quindi il primo strato di pasta con labesciamella, coprite con un nuovo strato di pasta che coprirete poi con il ragù. Procedete in questo modo, alternando uno strato di ragù a uno di besciamella. Coprite l’ultimo strato con un velo di besciamella sul quale darete una spolverata di pecorino.
Infornate le lasagne per almeno 40 minuti a 200°: servite le lasagne ben calde.

IL ROTOLO DI FRITTATA FARCITO CON ZUCCHINE E FORMAGGIO

Ingredienti
- 3 zucchine
- 6 uova
- 1 bicchiere di latte
- 1 scalogno
- 1 mazzetto erba cipollina
- 5 fette di prosciutto crudo
- formaggio grattugiato
Il rotolo di frittata è un ricetta perfetta da preparare in vista di pic nic o  pranzi in famiglia. Facile da preparare, può essere cucinato il giorno precedente per poter poi essere servito freddo come antipasto o piatto unico.
Facile da trasportare, il rotolo di frittata può essere farcito con quello che più vi piace: noi vi proponiamo una versione light ma molto saporita!
Preparazione:
Cominciate dalle zucchine: tagliatene una a julienne mentre tagliate le altre due zucchine a strisce verticali abbastanza sottili. Tritate finemente lo scalogno e il mazzo di erbette. In una ciotola rompete le uova e aggiungetevi mezzo bicchiere di latte, del formaggio grattugiato e mescolate tutto per bene usando una frusta. Aggiustate di sale e pepe. Intanto in una ciotola fate soffriggere lo scalogno con le erbette e le zucchine tagliate a julienne: fate soffriggere tutto per una decina di minuti, fino a quando le zucchine saranno cotte.
Stendete sulla teglia da forno un foglio di carta da forno e versatevi le uova strapazzate a cui avrete aggiunto le zucchine cotte: infornate tutto a 180° per 20 minuti. Mentre la frittata è in forno, cuocete le zucchine tagliate a fettine verticali passandole alla griglia. Quando la frittata sarà cotta, estraetela dal forno e lasciatela raffreddare bene: una volta fredda, spalmate al suo interno il formaggio spalmabile e adagiate all’interno le zucchine grigliate cotte, lasciandone da parte una manciata per decorare.
Arrotolate quindi la frittata su sé stessa: cercate di stringere abbastanza il rotolo e, quando avrete finito, avvolgete il rotolo di frittata nella pellicola trasparente e mettetela a riposare per almeno un’ora in frigo. Quando sarà il momento di servire la frittata, togliete la pellicola e adagiatela su un piatto da portata: decoratela aggiungendo le zucchine grigliate lasciate da parte e con qualche ciuffetto di erbe aromatiche.

LA RICETTA DELLA TORTA GOLOSA ALLA NUTELLA


Emoticon heart

Ingredienti
100 g di zucchero 3 uova 1 bicchiere di latte 1 bustina di lievito per dolci Sale q.b. 200 g di farina 200 g di Nutella Zucchero a velo q.b.
Preparazione
In una terrina sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere una crema soffice e spumosa, dopodiché unite il latte, la bustina di lievito, un pizzico di sale e la farina setacciata. Aggiungete 3 cucchiai colmi di Nutella e mescolate bene, in modo da consentire a tutti gli ingredienti di amalgamarsi tra loro.

Trasferite il composto in una tortiera foderata con carta forno e infornate a 180°C per circa 30 minuti. Una volta pronta, estraete la torta dal forno e tagliatela a metà per lungo.
Sul disco inferiore spalmate la Nutella, dopodiché richiudete con l’altro disco. Spolverizzate la torta con lo zucchero a velo( se gradite) e servitela.

LA RICETTA DEGLI ZUCCHERINI DELLA NONNA

Ingredienti 
500 g di farina 00
180 g di zucchero
150 g di burro morbido
50 g di latte (al bisogno)
2 uova (da 60 g ciascuno)
1 cucchiaino di semi di anice (a piacere)
½ bustina di lievito in polvere
Scorza di mezzo limone
vino rosso o liquore Alchermes q.b.

Procedimento
Mettere la scorza di limone nel boccale 15 sec. / vel. 7. Unire 150 g di zucchero 10 sec. / vel. 8.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti 15 sec. / vel. 6 e 2 min. e 30 sec. / vel. Spiga. Tirare l'impasto ottenuto con il mattarello fino a ottenere uno spessore di ½ cm circa. Tagliare e formare delle ciambelline. Mettere sulla placca del forno un foglio di carta forno e distribuirvi gli zuccherini.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Una volta sfornati e raffreddati, mettere del vino rosso o del liquore Alchermes in una scodella e bagnare leggermente i biscottini sul dorso, poi passarli nello zucchero rimasto.